La proposta indecente di un presentatore italiano. Parte il toto scommesse!

Massimiliano Morra
Massimiliano Morra

Niente di nuovo giunge alle nostre orecchie. Per fare strada nel lavoro non sempre è sufficiente fare un po’ di gavetta: il prezzo da pagare per diventare qualcuno richiede ben altri sacrifici. E nel mondo dello spettacolo la frequenza con cui questi sacrifici si rivelano necessari è sempre più alta. Ma non è detto che tutti siano disposti a farlo.
Per farla breve, se vuoi diventare qualcuno dovresti accettare le “proposte indecenti” che partono dai piani alti e la confessione di un attore italiano è l’ennesima conferma di quanto appena detto.

Ospite al “Chiambretti Supermarket”, l’attore di “Furore”, Massimiliano Morra, ha confessato di essere stato contattato da un famoso presentatore televisivo italiano che, con la scusa di offrirgli un lavoro, gli ha chiesto in cambio prestazioni sessuali:
“Posso dire solo che è successo davvero! Ai tempi facevo ancora il modello, avevo ventidue anni, e un noto conduttore molto importante, diciamo sia grosso che grasso, mi ha contattato su Facebook per chiedermi se fossi disposto a del sesso orale. Nel caso, mi avrebbe aiutato ad entrare in televisione, diceva.”

Non volendo l’attore ha dato diversi indizi sul presentatore dicendo che è italiano, che è grosso e grasso… insomma un comò! E da qui parte il toto scommesse.
Di chi si tratterà? Magalli lo escluderei per la statura. E spero non si tratti di Gerry Scotti. Secondo voi a chi si riferiva l’attore?

di Eliana Avolio