Le posizioni dell’amore che riducono il male alla schiena

 

Talvolta, per chi soffre di mal di schiena intenso, vivere il rapporto sessuale non è facilissimo, anche perché posizioni sbagliate possono acutizzare il dolore, rendendo il sesso non così piacevole come dovrebbe essere. Niente paura, perché dalla scienza ci arrivano i consigli su quali posizioni utilizzare a letto per fare l’amore senza provocare ulteriori danni alla nostra schiena. Scopriamo insieme cosa ci suggeriscono due ricercatori canadesi del dipartimento di kinesiologia, dell’Università di Waterloo (in Canada) nel loro studio.

cose-da-non-dire-uomo
Le migliori posizioni a letto per chi soffre di mal di schiena

I due ricercatori hanno monitorato (per il bene della scienza, lo ricordiamo!) dieci coppie mentre facevano sesso, utilizzando cinque posizioni classiche del sesso. Tramite un sistema di rilevazione dei loro movimenti, gli scienziati hanno raccolto i dati per poter effettuare il loro studio e capire quali sono le posizioni del sesso amiche della salute della schiena.

Per il bene della vostra schiena, sappiate che la posizione in cui la donna è appoggiata sui gomiti o quella della missionaria sono le migliori. Così come tutte le varianti di queste due posizioni che ci possono venire in mente.

Per chi soffre di mal di schiena, invece, è assolutamente sconsigliata la posizione laterale, perché chiediamo troppi sforzi ai nostri muscoli.

di Redazione