Libri di novembre: un viaggio nell’emotività femminile

Zuppa di cuori di Salvatore Zeola

Cover di "Zuppa di cuori" di Salvatore Zeola
Cover di “Zuppa di cuori” di Salvatore Zeola


Il titolo di questo libro è molto intrigante, ma il sottotitolo lo è anche di più: “L’amore non è mai una minestra riscaldata”.
Zuppa di cuori è il romanzo d’esordio di Salvatore Zeola, bolognese del 1985, che in questo libro racconta la storia di Guenda, una donna dalla vita insipida, appiattita nella monotonia e in perfetta armonia con il suo lavoro ripetitivo in un’azienda di surgelati e la sua relazione sentimentale con Ray che dura da sempre e da troppo tempo è completamente senza sapore, ma tutto ciò è destinato cambiare. Infatti un giorno, durante una seduta dall’analista da cui Guenda si fa seguire per la sua sindrome bipolare, emerge Bietti, il suo alter-ego, e la sua vita viene completamente stravolta.

Bietti prende il controllo della sua personalità rivoltandola completamente. Guenda diventa tutto ciò che non è mai stata: una donna sicura, disinvolta, spregiudicata.
Questo nuovo mix di ingredienti esplosivi rimescola la zuppa surgelata che era la sua vita trasformandola in un piatto succulento e gustoso, la dimostrazione che anche da una zuppa riscaldata può risultare qualcosa di bello e positivo.

Falla felice di Linda Lou Paget

Cover di "Falla felice" di Linda Lou Paget
Cover di “Falla felice” di Linda Lou Paget

Ci sono uomini che solo in virtù del loro odore possono essere irresistibili per una donna. Una donna confermava: «Mi piaceva l’odore dei cuscini dopo che lui aveva passato la notte da me. E quando lui non c’era dormivo con una delle sue maglie addosso. Mi tranquillizzava e allo stesso tempo era molto eccitante».

Non è necessario essere nello stesso luogo o nel giorno previsto per dare il via ai preliminari.

Il  bacio  è  la  mossa  fondamentale  per  avviare  il  motore  della vostra signora.

Queste alcune citazioni dell’ultimo libro di Linda Lou Paget. Lei è la stessa autrice di Fallo felice, dopo il manuale completo per il piacere di Lui, la Paget ha pubblicato un vero e proprio vadevecum per il piacere di Lei edito da Biglia Blu.
In questo geniale libro l’autrice mette a disposizione tutte le informazioni tratte da anni di seminari e incontri in cui uomini e donne si sono scambiati opinioni su come migliorare la vita sessuale di coppia.

Ed ecco che troverete come creare l’atmosfera giusta, come scoprire le zone erogene, quali posizioni usare, come fare del sesso orale, le tecniche di stimolazione manuale, quali sex toys e chi più ne ha più ne metta, senza tralasciare l’aspetto psicologico e quello della prevenzione legata al sesso.
Falla felice è il libro che tutti gli uomini dovrebbero leggere, un’ottima idea regalo che vi tornerà molto utile!!

Così vicini di Arianna Cesana

Cover di "Così vicini" di Arianna Cesana
Cover di “Così vicini” di Arianna Cesana

Questo libro d’esordio di Arianna Cesana è un’esperienza completamente distinta. Ci troviamo davanti una storia d’amore, tenera e intensa, non banale, che vi rapirà sin dalla prima pagina.
Così vicini racconta la storia di Dario ed Emma. Dario vive a Firenze con la nonna in quanto orfano di genitori, è timido, introverso e sensibile, cosa che lo porterà a essere spesso vittima dei più prepotenti, mentre Emma è nata in una delle famiglie della Milano-bene, è ricca, vanitosa e poco affettuosa.

Da adolescente Emma si crea un mondo parallelo fatto di amicizie, amori e divertimento, ma un trauma inaspettato farà crollare questo mondo idealizzato.
Sono due persone così diverse, ma in fondo molto vicine. Il libro è un vero e proprio viaggio introspettivo attraverso le vite di queste due anime, l’innamoramento è assicurato.

La cacciatrice di Bugie di Alessandra Monasta

Cover di "La cacciatrice di Bugie" di Alessandra Monasta
Cover di “La cacciatrice di Bugie” di Alessandra Monasta

E’ tra le novità più interessanti di quest’anno. Questo libro di Alessandra Monasta è praticamente autobiografico. Sin da piccola Alessandra ha la dote di entrare in empatia con le persone. La vita l’ha portata a fare il perito fonico, quella figura professionale che si occupa di tradurre per iscritto le sfumature della voce umana, distinguendo tra chi dice la verità e chi sta mentendo, una sorta di macchina della verità umana.

A causa del suo lavoro si trova quotidianamente a contatto con i fatti di cronaca criminale più clamorosi della storia contemporanea e da queste esperienze ha deciso di costruire il suo primo romanzo, La cacciatrice di bugie, in cui c’è un continuo alternarsi di finzione e realtà. Il suo è un lavoro davvero molto complesso e difficile, la sua capacità sta nel saper determinare chi mente, ma come è possibile convivere con questo talento anche nella vita privata? Come è possibile vivere senza il benestare del dubbio?

Come è possibile avere una vita sentimentale e fare fatica ad accettare anche la più piccola, e magari benintenzionata, bugia?
Un libro psicologico, molto femminile, che vi avvincerà!!

Credits photo: Salvatore Zeola, Biglia Blu, Arianna Cesana, Longanesi

di Carlotta Di Falco

  • In questo articolo:
  • Libri