Porno nel caos: anche Cameron Bay e Rod Daily colpiti dall’HIV

Periodi turbolenti per il mondo del porno.

Cameron Bay in lacrime durante la conferenza stampa - immagine da bbc
Cameron Bay in lacrime durante la conferenza stampa – immagine da bbc

Pochi giorni fa due attori porno, Cameron Bay e il suo fidanzato Rod Daily hanno dichiarato di aver contratto il virus dell’Hiv sui set hard di Los Angeles.

I loro non sono casi isolati, ma i due attori hanno reso pubblico il problema con una conferenza stampa, a cui hanno presenziato anche altri attori contagiati, con l’obiettivo di sensibilizzare l’attenzione e convincere i colleghi dell’hard a indossare il preservativo durante le riprese.

Parole durissime per il mondo del porno americano, gli attori hanno raccontato di come gli addetti ai lavori non rispettino sistematicamente la nuova normativa che impone l’utilizzo dei preservativi in tutti i set di Los Angeles. Attualmente la legge poi impone che gli attori si sottopongano ai test per l’Hiv ogni 14 giorni ma, come dimostra l’esperienza negativa di Cameron Bay e Rod Daily, si tratta di una misura inefficace.

Conferenza stampa indetta da Cameron Bay e Rod Daily - immagine da bbc
Conferenza stampa indetta da Cameron Bay e Rod Daily – immagine da bbc

Come ha affermato la Bay, il porno è un mondo di lupi dove se ti rifiuti di essere completamente disponibile ti rimpiazzano all’istante, purtroppo Cameron era nuova dell’ambiente e si è fidata pagandone amaramente le conseguenze.

Il lato più assurdo di tutto ciò è che non è possibile dimostrare che il contagio sia avvenuto sui set e ai contagiati non resta che pagarsi le medicine che, come si sa, negli USA sono a carico del malato e sono carissime.

Cameron Bay - immagine dall'account facebook di Cameron Bay
Cameron Bay – immagine dall’account facebook di Cameron Bay

Che il porno sia in crisi lo dimostra anche l’ultima trovata basata sul crowdfunding della prima serie pornografica finanziata interamente dagli utenti.

Il progetto

Si tratta di un progetto di real porno, ovvero una serie in cui gli attori vengono lasciati liberi di improvvisare. La produzione decide il cast e segue poi i suoi personaggi riprendendo tutte le loro azioni per diverse puntate. Un genere, secondo i produttori della serie Shane’s world 43, che piace sempre più, per la sua somiglianza con i contenuti erotici casalinghi e le riprese amatoriali, che pare siano tra le più scaricate dal web.

Rod Daily - immagine dall'account twitter di Rod Daily
Rod Daily – immagine dall’account twitter di Rod Daily

Di fatto la produzione ha richiesto un finanziamento esiguo, ma in pochissimi giorni sono stati raccolti moltissimi fondi.
Per invogliare gli utenti ad incrementare i fondi gli organizzatori hanno pensato a una serie di premi per il pubblico, per farli sentire parte attiva e coinvolta dell’intera produzione.
La piattaforma usata per la raccolta dei fondi è Offbeat, nata solo l’anno scorso per promuovere progetti unicamente dedicati a un pubblico adulto.
Qualcuno ha detto che il sesso e il denaro governano il mondo, possiamo forse dargli torto?

di Carlotta Di Falco