Sundance 2013: oggi al via!

Quest’oggi ha inizio l’edizione 2013 del Sundance Film Festival che si svolgerà a Park City, nello Utah, fino al 27 di gennaio.

Logo Sundance 2013 - foto da sundance
Logo Sundance 2013 – foto da sundance

Giusto per chi non lo sapesse, il Sundance Institute è stato fondato nel 1981 da Robert Redford nelle montagne del Sundance, nello Utah, e nel tempo è diventato un organismo riconosciuto a livello internazionale senza scopo di lucro che supporta attivamente il lavoro di video-narratori in tutto il mondo.
L’obiettivo è quello di dare agli artisti indipendenti la possibilità di raccontare le loro storie senza pressioni commerciali e politiche, fornendo loro supporto creativo e finanziario necessario per portare a termine i loro progetti.

Robert Redford - Fondatore del Sundance - da sundance
Robert Redford – Fondatore del Sundance – da sundance

Quest’anno si preannuncia, come dire, un po’ piccante… ebbene sì, sembra proprio che il tema più gettonato dalle pellicole presenti sarà il sesso.

I direttori del festival John Cooper e Trevor Groth hanno affermato: “Abbiamo intuito che le storie di sesso vanno molto di moda in questo momento, ossia, abbiamo percepito l’approccio che hanno ultimamente i film makers di voler esplorare le relazioni sessuali nella nostra società moderna. E penso che sia interessante mostrare il sesso sia come un potere sia come desiderio e necessità umani. E poi vederlo sia dalla prospettiva maschile che da quella femminile. Questo permette di rendere la storia chiara e autentica.”

Concussion - foto da brighttradeshow
Concussion – foto da brighttradeshow

Ma entriamo nel vivo della rassegna.
In primis abbiamo Afternoon Delight in cui la star televisiva Kathryn Hahn interpreta una casalinga che assume uno stripper come baby-sitter, poi c’è la Kristen Bell di The Lifeguard nelle vesti di una bagnina che intratterrà una relazione pericolosa con un liceale, Robin Weigert di Concussion è una donna che si sveglia da un incidente determinata a sbarazzarsi della sua vecchia vita e cominciare da capo, ed infine Touchy Feely di Lynn Shelton in cui vedremo Rosemarie DeWitt, Ron Livingston e Josh Pais nella storia di una massaggiatrice che sviluppa un avversione per il contatto umano.

The lifeguard - foto da hollywoodreporter
The lifeguard – foto da hollywoodreporter

Da tenere sotto’occhio anche Daniel Radcliffe (ex Harry Potter) che insieme al Michael C. Hall di Dexter e allo Jack Huston di Boardwalk Empire saranno impegnati nella storia di un omicidio in cui saranno coinvolti gli scrittori fondatori della Beat Generation, geniale!!

Curiosi di sapere chi la spunterà?

di Carlotta Di Falco