10 consigli per essere una mamma serena: come prevenire la depressione post-parto

Nei primi mesi dopo il parto, una mamma dovrebbe trovare il modo di prendersi cura anche un po’ di sé stessa. Una neo-mamma dopo la nascita del bebè, è particolarmente stanca, il suo umore cambia, molte volte si trascura… tutto questo perché vuole riuscire a fare tutto da sola, senza mai chiedere l’aiuto di nessuno. Questa condizione permane, più o meno, fino ai primi 3 anni di vita dl bambino ma, come si fa ad essere una mamma serena? Ecco 10 semplici consigli:

  • Quando il bambino dorme, riposa anche tu!

Uno dei principali problemi incontrati nel corso della maternità, riguarda la stanchezza. I ritmi del sonno vengono completamene stravolti, tante notti le passerai in bianco… quindi? Approfitta di ogni buona occasione per riposare, per esempio quando i tuo bambino dorme.

  • Lascia che il tuo partner impari a fare il papà.

Coinvolgi sempre il tuo compagno, anche lui deve essere parte della crescita di vostro figlio. Come fare? Se allatti al seno, per esempio, puoi estrarre il latte dalle mammelle e conservarlo in frigo. Alla prima occasione permetti al papà di dare da mangiare al suo bambino… ne sarà entusiasta!

  • Parla con le amiche!

Se possiedi delle amiche che come te stanno affrontando l’esperienza della maternità, cerca di uscire con loro, anche solo per un caffè. Insieme potrete condividere paure ed emozioni su l’essere diventata mamma da poco. In questo modo ti sentirai meno sola, perché siete tutte “sulla stessa barca”! Inoltre alcuni studi scientifici hanno dimostrato l’importanza del dialogo tra “pari”, in questo caso le mamme, nella prevenzione del rischio di depressione post parto.

  • Una persona di fiducia? Forse è quello che ci vuole.

Se ti senti spossata, stanca e nervosa, prova a lasciare il tuo bambino con una persona di fiducia: magari i nonni, un’amica o una zia. In questo modo riuscirai a dedicare un po’ più tempo a te stessa. Non sentirti in colpa! Tieni a mente che in questo modo ti dai la possibilità di ricaricarti e di accudire al meglio tuo figlio.

  • Accetta e chiedi l’aiuto di parenti e amici.

Con l’arrivo del bambino non hai neanche un minuto, nemmeno per fare la spesa? Non farti scrupolo, chiedi aiuto. Amici a parenti potrebbero aiutarti a svolgere piccole attività giornaliere, così avrai più tempo da dedicare a tuo figlio. Una buona regola per chi viene a trovarti a casa? Magari portare qualcosina da mangiare per tutta la famiglia!

  • Mangia bene e mangia sano.

Fai attenzione a cosa mangi. Le regole, per seguire una sana dieta post-parto, sono poche e semplici: limita l’uso di caffè, alcol e dolci. Prediligi frutta, pesce, verdura e cereali.

  • La coppia è sempre la coppia!

Fare la mamma, soprattutto nei primi mesi, è un lavoro a tempo pieno. Ma ricordati che prima di essere madre avevi una vita, delle passioni e degli hobby. Dedicati a te stessa ma non dimenticare il tuo rapporto di coppia. Sforzati di trattare con il partner argomenti diversi da quelli che riguardano vostro figlio.

  • Diario.

Potresti scrivere un diario o tenere un blog, in cui annotare i progressi di tuo figlio, le tue sensazioni e i diversi stati d’animo. Potrebbe essere un modo utile a scaricare la tensione e le insicurezze. Non sentirti obbligata a farlo, se non ti va!

  • Mens sana in corpore sano!

Tra i tanti impegni e la stanchezza, non è trovare anche il tempo per l’attività fisica, cerca però di muoverti un po’ !! Attività come yoga o pilates funzionano bene. Sono funzionali anche le semplici passeggiate. Purché “energetiche”e a passo svelto!

  • Non vergognarti e cerca aiuto se sei stanca, triste o ti innervosisci per nulla.

Hai la sensazione di essere stanca, abbattuta, con pensieri negativi, con la sensazione di essere inadeguata al tuo ruolo materno? Ti scatta il nervosismo o il tuo sonno è molto disturbato? Forse stai attraversando un periodo di depressione post-parto. Se davvero è così non vergognarti e non spaventarti, parlane con persone di fiducia. E’ una “patologia” curabile, ma hai bisogno di uno specialista competente!

di Lisa