37 settimane di gravidanza: il tuo bambino può nascere in qualsiasi momento!

Stai quasi per tagliare il traguardo, manca pochissimo all’incontro con il tuo amato bambino. Il pancione è enorme, non c’è più spazio, il bambino è così grande che non riesce a muoversi come vorrebbe. Forse ti senti stanca, provi tante emozioni: la gioia, la paura, l’ansia… mantieni la calma e rilassati.

Come cresce il bambino:

Il bambino misura circa 49 centimetri e il suo peso si aggira intorno ai 2-3 kg. Il nascituro continua ad allenare la respirazione. Singhiozza? Lo avvertirete benissimo durante questo periodo!
Il cranio del bebè non è del tutto solidificato, questo lo aiuterà ad uscire dal canale dell’utero durante il parto. Adesso è in buona posizione per nascere: testa in giù, braccia incrociate e gambe piegate.

Come cambia il corpo della mamma a 37 settimane di gravidanza?

  • I cambiamenti ormonali causano stanchezza: cerca di rimanere sdraiata e a riposo il più possibile;
  • Mentre l’utero scende, esercita una pressione sugli organi, questa sensazione della “pancia che cade” può essere leggermente fastidiosa e può aumentare con il passare dei giorni;
  • Potresti avere la sensazione di pancia dura a causa delle contrazioni. Fai attenzione che non diventino frequenti e dolorose, perché potrebbe essere l’inizio di un parto imminente.

Probabilmente in questa settimana dovrete fare un esame delle urine. La perdita del tappo di muco è il segnale effettivo che il travaglio sta per iniziare. Il parto, solitamente, avverrà nelle 24 ore successive. Assicurati di avere pronti tutti i documenti per il parto: tessera sanitaria, esami, documento di identità, scheda del gruppo sanguigno etc… e tenete sempre a portata di mano la valigia, che sicuramente avete preparato durante il mese precedente!

Quante di voi stanno per tagliare il traguardo?

di Lisa