6 cose che nessuno ti dice sulla spirale intrauterina (IUD)

La spirale intrauterina o IUD è uno strumento contraccettivo e intercettivo. Che cosa significa? Esso impedisce la fecondazione, oppure, laddove sia eventualmente avvenuta, ostacola  l’annidamento dell’embrione nell’utero. Di solito è fatta di plastica e ha la forma di una T. Un medico specialista la inserisce nella cervice, a seconda del tipo di scelta, può durare da 3 a 10 anni. Secondo le statistiche, questi dispositivi di piccole dimensioni, hanno una probabilità del 99% di prevenire una gravidanza.

A differenza degli altri metodi contraccettivi, la IUD è un metodo contraccettivo che, dopo essere stato inserito, sostanzialmente dimentichi. Tra le donne è molto popolare, a differenza della pillola che deve essere assunta con cadenza regolare. Esistono due tipi di IUD:

  • IUD fatte di rame;
  •  IUD che secerne ormoni.

Pur lavorando in maniera totalmente diversa, entrambi sono molto efficaci e ovviamente hanno lo scopo di evitare una gravidanza.

Nonostante sia un metodo molto sicuro e popolare, ci sono molti fattori da analizzare prima di scegliere la spirale:

1. Il prezzo

Il prezzo varia da paese a paese. In alcuni paesi latino-americani, il costo di un IUD può essere molto elevato. Tuttavia, si dovrebbe tenere a mente che non ci saranno costi aggiuntivi per alcuni anni a seguire.

2. Chi può usarla?

Alcuni anni fa si pensava che questi dispositivi erano specificamente raccomandati per le donne che avevano già avuto figli. Tuttavia, è ormai noto, che le IUD disponibili sul mercato sono sicure per tutte le donne: con o senza precedenti gravidanze.

3. È possibile modificare le mestruazioni

Le IUD ormonali rendono il flusso mestruale più leggero, in alcuni casi potrebbero scomparire del tutto. Al contrario, le IUD di rame, possono rendere il flusso più forte, soprattutto all’inizio, dopo poche settimane dall’inserimento.

4. Può muoversi o togliersi?

In generale no. Ma raramente, la spirale può essere espulsa dall’utero, soprattutto nei primi 3 mesi che seguono l’implementazione. Occhi aperti, potete restare incinte in qualsiasi momento!

5. Sono completamente reversibili

Le IUD sono considerati dispositivi di contraccezione a lungo termine. Tuttavia, se si cambia idea e si desidera una gravidanza, si può semplicemente rimuovere con una visita medica. La vostra fertilità non ne sarà influenzata.

6. Come si inserisce?

La spirale deve essere inserita da un infermiere o da un ginecologo. Il processo è semplice e veloce, solitamente dura 5 minuti. Con l’aiuto di strumenti speciali, il sanitario inserisce la spirale nell’apertura della cervice.

Le IUD possono essere inserite in qualsiasi giorno del mese e dopo il parto. Prima di prendere qualsiasi decisione è bene consultare il proprio medico!

di Lisa