AAA cercasi donatori di coccole

Ogni uomo, nel corso della propria vita, vive di costanti dimostrazioni di affetto, che siano baci, coccole, carezze, con le persone care, preziosi momenti di amore, sia che si tratti di persone adulte, sia che si tratti di neonati. Proprio i bebè, se privati di cure, di amore e affetto, rischiano di subire danni irreversibili su diversi piani: motorio, emotivo, linguistico e intellettivo.

Uno studio a riguardo, condotto da René Spitz, noto psicanalista austriaco, ha rilevato che i bambini che venivano regolarmente assistiti e nutriti, ma che non ricevevano le giuste dosi di affetto e coccole, morivano prima di aver compiuto due anni, a causa di un profondo stato di depressione. In virtù di questa consapevolezza, l’agenzia americana “Spence-Chapin”, ha fatto una proposta innovativa, diffondendo la notizia anche sui social: “Cercasi volontari disposti a prendersi cura, emotivamente, dei neonati abbandonati dai genitori biologici, gente seria, no perditempo!”. 

Si tratta quindi di veri e propri donatori di coccole”, persone qualificate e non, in grado di favorire il benessere psicologico e fisico dei bebè, che purtroppo non possono contare su l’amore di mamma e papà. Chiunque abbia del tempo da dedicare può candidarsi: è richiesta la presenza dalle 2 alle 6 settimane, i volontari dovranno garantire un ambiente idoneo, frequentare corsi di formazione e documentare le cure offerte con foto, compilando un diario. Una parte fondamentale di questo “progetto” consiste nella presenza dei volontari durante l’inserimento del bambino nella famiglia adottiva o presso i genitori biologici con incontri settimanali.

In Italia qualcosa di molto simile è stato creato dall’associazione “I Bambini Dharma” . Non è la solita trovata pubblicitaria di aziende per l’infanzia, ma una richiesta di aiuto concreto. Si tratta di un’iniziativa particolare ma che, si spera, possa diffondersi rapidamente anche in altri paesi. Aiutiamo queste associazioni e i volontari a far conoscere la loro missione, è un’azione importante, che può cambiare la vita di molti bambini orfani o che stanno per essere adottati.

Condividete tutti, AAA cercasi donatori di coccole!

di Federica