Allattamento: 8 cose che nessuno ti dice

Allattare il bebè è una delle cose più belle e sorprendenti nella vita di una donna. Si tratta di un legame che solo le mamme che nutrono i figli al seno, sono capaci di comprendere. Nel momento in cui gli occhi si incontrano, i nostri cuori battono a ritmo di entusiasmo e gioia, è difficile esprimere a parole quello che si prova veramente.

A parte questa bellissima e dolce connessione, l’allattamento al seno a volte è molto difficile e, anche se è un processo del tutto naturale, richiede una certa pratica per attuarlo nel modo giusto. Durante l’allattamento il nostro corpo può subire alcune modifiche che, non si sa perché, nessuno ti dice… eccone alcune.

1- Ferite dolorose: Se il bambino non afferra bene il seno, possono crearsi delle “crepe” (ragadi) intorno al capezzolo che sono molto dolorose. A volte le ferite possono anche sanguinare e per il forte dolore, una mamma può anche interrompere l’allattamento. Alcuni consigli? Provate a cambiare posizione, trovatene una che si adatta al bambino.

2- Sete incontrollabile: Il corpo della mamma ha bisogno di recuperare il liquido perso, è per questo che ci sentiamo tanto assetate dopo l’allattamento. Bere molta acqua e ricordarsi di rimanere sempre idratate!

3- Il tuo utero torna alla normalità più velocemente: Dopo il parto la maggior parte delle donne, mentre allatta, sente dei dolori abbastanza forti. Niente paura! Questi fastidi sono causati dal rilascio di ossitocina. Infatti, mentre il bambino ciuccia, l’utero si contrae per tornare alle sue dimensioni normali più velocemente.

4- La crisi dei tre mesi: Il bambino piange, tira e litiga con il capezzolo come se non ci fosse nulla nel seno. Allora pensi, “non ho abbastanza latte!”. Noterai che il bambino ha fame più spesso e quando lascia il capezzolo piange come se non è sazio! Questo è chiamata “la crisi dei 3 mesi”. I bambini hanno bisogno di maggiori quantità di latte, e l’unico modo è allattarli più spesso! Dopo 3-7 giorni tutto tornerà alla normalità. Quindi non mollate e non abbattetevi ma armatevi di tanta pazienza!

5- L’allattamento al seno può essere faticoso: Allattare un bambino non è facile, ma non è neanche impossibile! Le madri che allattano si sentono spossate a causa della perdita di liquidi e di energie. La donna sente il bisogno di soddisfare le esigenze del proprio bambino. Quindi è normale addormentarsi mentre stai allattando!

6- Non importa il tempo o il luogo: Il vostro bambino non conosce né orari né luoghi, vuole solo essere allattato quando ha fame. Quindi è necessario essere sempre preparati e pronti a cacciare la “tetta”!

7- Denti? Il “terrore” delle madri che allattano: La paura di tutte le mamme che allattano sono proprio i dentini del bebè. “E se mi morde?” penserete… Tuttavia, molti bambini non hanno ancora i denti, mordono le gengive e in questo modo le renderanno molto forti!

8- Si perde peso: A volte si perde peso senza controllo, più si mangia e più si è longilinee!

Conoscevate queste piccole curiosità? Ne avete altre da svelarci? Condividete!

di Lisa