Altro che antistress, bambina rischia di soffocare con lo Spinner!

Tra gli adolescenti, e anche tra i più piccoli, ultimamente, sta impazzando la moda del “Fidget Spinner”, un giochino del momento, nato come antistress. Voliamo in Texas proprio per scoprire che cosa è successo ad una bambina intenta a giocare con lo strumento…

E’ stata la mamma della piccola a raccontare quanto successo. La donna ha deciso di scrivere un post, lunghissimo, su Facebook, anche per mettere in guardia i genitori su questo gioco apparentemente innocente, che attira moli ragazzini. “Abbiamo avuto un sabato abbastanza movimentato”, così inizia il post di Kelly Rose Joniec, la madre. La donna stava guidando, e insieme a lei, sul sedile posteriore, c’era sua figlia Britton, di 10 anni. Kelly improvvisamente, ha sentito uno strano rumore, ha guardato la bambina e ha visto che aveva i conati di vomito.

“Ho visto che non riusciva a respirare; le usciva la bava dalla bocca”, ha detto Kelly. La donna ha accostato l’automobile, è scesa, e ha provato a liberare le vie aeree della sua piccola con la “manovra di Heimlich”, purtroppo senza successo. Sono corse in ospedale, dove Britton ha fatto capire ai medici di aver ingoiato qualcosa, sapete cosa? Il dischetto che si era staccato dal suo fidget spinner!!

Una radiografia ha mostrato che il corpo estraneo era finito nell’esofago della bambina. Successivamente Britton è stata portata in sala operatoria. Qui i medici sono stati costretti ad intervenire chirurgicamente  per rimuovere il pezzo del fidget spinner. “Fortunatamente è andata bene, ma ci siamo spaventate molto”, ha scritto ancora la mamma. Kelly, insieme alla confessione del suo sabato “movimentato”, ha voluto mettere in guardia tutti i genitori, soprattutto quelli dei bambini più piccoli, sulla pericolosità di questi oggetti.

La lista degli incidenti purtroppo è molto lunga: Alexa, una bambina di nove anni, ha avuto bisogno delle cure di un dentista dopo essere stata colpita dal giocattolo antistress ed essersi spaccata un incisivo. Isaac, un bambino australiano di undici anni, invece, ha quasi perso un occhio a causa del fidget spinner.

In tutti questi casi sono stati i genitori a voler rendere pubbliche le storie accadute ai propri figli. Con lo scopo di invitare altri adulti a stare molto molto attenti! I vostri bambini lo usano? Condividete!

di Lisa