Ansia e depressione sono segnali di una persona che per lungo tempo è stata forte

Spesso crediamo che chi soffre di ansia e depressione sia in realtà una persona debole, con poco autocontrollo e talmente suscettibile da non riuscire ad affrontare le sfide che la vita le riserva.

Tuttavia le persone che hanno sofferto di questi disturbi emotivi spesso hanno dimostrato di essere persone piuttosto forti, con progetti specifici, che hanno lavorato a lungo con determinazione e intraprendenza: forse hanno cercato di essere il più forti che potevano, non riuscendo mai a essere flessibili con se stessi, e per questo motivo, non appena hanno ceduto un po’, sono caduti nell’ansia e nella depressione.

Le persone che amano avere tutto sotto controllo sono vulnerabili e possono soffrire di ansia e depressione. Se non riescono a fare in modo che le cose vadano come vorrebbero, si sentono frustrati, in colpa ed emotivamente non adatti. E tutto questo permette ai disturbi emotivi di manifestarsi tramite i sintomi tipici di queste problematiche.

Le persone che non amano avere tutto sotto controllo sono in grado di adattarsi meglio, anche di fronte a situazioni che non volevano o non si aspettavano. Riescono a farsi scivolare addosso situazioni che le persone forti, invece, somatizzano.

 

Chi è troppo esigente con se stesso, chi ha una mente troppo strutturata, chi ha un carico enorme di responsabilità sulle spalle sa che non può fallire, non può perdere. E tutto questo deteriora la mente, non aiuta il cervello a rimanere concentrato e a non cedere di fronte ai primi problemi.

Impariamo dai nostri errori, impariamo ad accettarci per quello che siamo, a lasciarci andare, a crescere con le esperienze e a imparare che la forza interiore può aumentare e può aiutarci ad affrontare le difficoltà della vita.