Aurora, il nome più usato dalle mamme nel 2017. Origine e significato.

Il nome Aurora è uno dei più belli e dolci della lingua italiana. In questo ultimo anno, moltissime mamme lo hanno scelto per le proprie bambine. Ma qual è il suo significato? Il nome “Aurora” ha un suono e una pronuncia melodiosa, infatti deriva dal latino e significa “luminosa, splendente”. A sua volta, il nome latino, trae origine dalla lingua sabina con “Ausel”, nome della divinità solare romana. Nella mitologia romana, Aurora, era una dea che ogni mattina, all’alba, rinasceva. Si elevava in cielo e annunciava l’arrivo di un nuovo giorno. Viene descritta da Omero come “la divinità dalle rosee dita”.

L’onomastico si festeggia il 20 ottobre, giorno di Santa Orora, o Aurora, in italiano. Questa santa è venerata sull’Isola di Man, in Irlanda. Un altro giorno di festa è il 7 dicembre, in cui si venera la Beata Aurora. Oltre 35.000 sono le bambine italiane con questo nome, tendenzialmente destinate ad aumentare, con il picco dell’anno in corso.

Aurora ha una personalità artistica, genuina ed equilibrata dal punto di vista sentimentale. Infatti è sicuramente ispirata dalla “sezione aurea” o “numero aureo’”. Ovvero il valore geometrico e matematico, che regola tutte le opere d’arte, dalla pittura alla musica…

  • Portafortuna: Animale: cerva,  Pianta: tiglio;
  • Colore dominante: arancio o arancione;
  • Numero fortunato: 5;
  • Pietra simbolo: zaffiro;
  • Metallo favorevole: oro

Aurora è una persona dinamica, ama emozionarsi e per questo non si ferma mai! Facilmente chi porta questo nome, adora andare alla scoperta del mondo, dei luoghi, delle abitudini e delle magie più lontane; allo stesso modo ama scoprire il cuore altrui. E’ un’amica cara,  capace di trarre il meglio da l’animo di chi le sta vicino.

Un nome bellissimo, alla moda e ricco di significato! Quante di voi lo hanno scelto per la propria bambina o lo sceglieranno?

di Federica