Aveva due scelte davanti a se, la sua vita contro quella della sua bambina

Io credo che ogni mamma, se si ritrovasse a dover scegliere tra la sua vita e quella del proprio bambino, senza dubbio lotterebbe per quella di suo figlio. Il coraggio di questa mamma ci ha distrutto e allo stesso tempo scaldato il cuore. Carrie Deklyen, 37 anni e proveniente dagli Stati Uniti, è una mamma con 6 figli e uno splendido marito.

Carrie è rimasta incinta un’altra volta, una notizia che ha riportato tanta gioia nella sua vita, una notizia che l’ha fatta avvicinare ancora di più a suo marito ma, purtroppo, una notizia che ne ha portata una peggiore. Durante diversi controlli, la donna ha scoperto di avere un cancro al cervello, che la stava divorando e che, doveva essere fermato immediatamente.

Ma dentro di se si stava formando quella piccola vita, quindi per iniziare le chemio, avrebbe dovuto rinunciare al suo bambino, avrebbero portato comunque il feto alla morte. Carrie però non era disposta a fare questa scelta e ha preferito rinunciare alle cure e portare avanti la gravidanza, sapendo di non sopravvivere ma sperando di riuscire a dare alla luce quella nuova vita.

Purtroppo dopo 24 settimane di gravidanza, la situazione era diventata insostenibile e i medici si sono ritrovati costretti a far nascere la bambina, era una femminuccia. Carrie è morta durante il parto, si è spenta dopo aver realizzato il suo sogno più grande, dare alla luce Life Lynne. La famiglia si è ritrovata distrutta dal dolore ma con un compito molto importante, quello di rispettare i voleri di Carrie, di crescere con amore la piccola e di raccontarle un giorno che la sua mamma ha lottato per lei fino alla fine, dando la sua stessa vita.

Adesso, con il cuore a pezzi e tante lacrime che scendono sul nostro viso, ci ritroviamo a scrivere queste amare parole. Life Lynne si è spenta dopo due sole settimane e ha raggiunto la sua mamma. Oggi il loro amore non sarà mai più spezzato, si sono abbracciate in un abbraccio eterno. RIP piccole e grandi guerriere ♥.

di Lisa