Borotalco per il bambino: è corretto usarlo?

Il borotalco è sicuramente uno dei più classici “rimedi della nonna”. Il bambino è sudato? Mettiamo il borotalco tra le cicce. E’ accaldato? Possiamo usare la polverina al mentolo. Ha fatto il bagnetto? Profumiamolo con un po’ di talco. Ammettiamolo, anche noi qualche volta lo abbiamo usato e anche volentieri. Tuttavia, molti pediatri lo sconsigliano, specie per i neonati o per i bambini in tenera età…ma perché?

Il rischio maggiore consiste nel fatto che il borotalco è costituito da microparticelle, che potrebbero essere inalate dal bambino, provocandogli problemi respiratori. Ovviamente si tratta di un pericolo che può essere tranquillamente evitato… come?

  •  Usando le giuste quantità di talco;
  •  Mettendo il talco prima sulla mano della mamma;
  • Strofinarlo sul bebè, con tutte le accortezze del caso.

Ovviamente bisogna stare attente a dove si conserva la confezione di talco, bisogna tenerla lontano dai bambini perché, se dovessero prenderla per giocare, potrebbero tirarne fuori una quantità eccessiva e inalarne le particelle. Se vi trovate in questa situazione accidentalmente, recatevi da un dottore per verificare lo stato di salute del piccolo. Tra i non sostenitori del borotalco, ci sono anche quelli che ne sconsigliano completamente l’uso. Quest’ultimi ritengono che un asciugamano di spugna, di ottima qualità, abbia lo stesso potere assorbente.

Il talco potrebbe essere utile al momento del cambio del pannolino se il sederino è arrossato, ma sappiate che non protegge dagli eritemi: in questo caso sarebbe meglio optare per creme specifiche. Il modo migliore sicuramente è quello di tenere il bambino sempre pulito e asciutto.

Naturalmente, visto che la verità sta sempre nel mezzo, se utilizziamo un po’ di borotalco non accade assolutamente nulla. L’importante è farlo sempre con moderazione e giusta regola, dopo aver asciugato e pulito per bene il bebè. Ricordate di non lasciare residui di polvere tra le pieghe naturali del bambino, al contrario cospargetelo in modo uniforme su tutto il corpicino.

Siete solite utilizzare la polverina profumata?

di Lisa