Chiama la vicina, le parole shock di un bambino: Mamma è morta nella doccia

Salvatore Cicalese è un bambino di 5 anni, noto ormai ai mass-media. Il piccolo si è dimostrato davvero molto coraggioso, si perché i bambini possiedono delle risorse che noi adulti mai ci saremmo immaginate. E’ il caso appunto di Salvatore, la storia arriva dagli Stati Uniti, e davvero vi lascerà a bocca aperta…

Salvatore quel giorno esce dal portone di casa, immaginate lo choc della vicina quando si è vista davanti il bambino che teneva in braccio la sua sorellina di 2 mesi, e ha detto: “La mamma è morta nella doccia, ti puoi prendere cura di noi?”. 

Il bambino era riuscito, prendendo uno sgabello, ad accendere la luce nel bagno e a vedere che la mamma aveva avuto un malore nella doccia, così ha preso la sorellina ed è uscito a chiedere aiuto. La vicina immediatamente ha allertato i soccorsi, sono arrivati prontamente e entrati all’interno dell’appartamento hanno trovato la donna inerme nella vasca, caduta in seguito ad un attacco epilettico… ma fortunatamente ancora viva!

Kaityln, la mamma di Salvatore, ha detto alla ‘ABC’: “Salvatore mi ha salvato la vita, ero sotto il rubinetto, se non avesse chiesto aiuto, non so, forse sarei morta annegata”. Grazie al suo coraggio il piccolo Salvatore è stato investito del titolo di “pompiere onorario del quartiere”, dopo i suoi clamorosi sforzi che hanno salvato la vita di sua madre.

Ogni giorno per noi è una sfida. Mi chiede, continuamente come sto, se va tutto bene… mi dice ‘hai intenzione di avere un altro attacco?’ oppure, ‘Hai intenzione di morire oggi?’… e io rispondo: ‘No, sto bene amore mio, non ho affatto intenzione di morire oggi! “.

Voi mammine cosa ne pensate? I vostri bambini sanno come comportarsi in caso di incidente? Salvatore è stato un vero eroe, il suo intervento è stato davvero fondamentale! Condividete la bellissima storia di questo bambino eccezionale!