Chiede all’ex-marito di comprare i medicinali per la figlia e trova una sorpresa

“La mia ex-moglie quel giorno mi ha chiesto se potevo andare io a comprare dei medicinali per la nostra bambina, appena fatto sono tornato a casa sua e glieli stavo per lasciare nel frigorifero, ma ho visto qualcosa che mi ha fatto correre in macchina…”.

Il frigo era completamente vuoto quel giorno, c’era solo acqua; poi ho guardato nella credenza, dove la mia ex-moglie tiene il cibo per la bambina, e ho notato che c’erano un sacco di prodotti! Ho capito subito che cosa dovevo fare… sono uscito di casa, ho preso la macchina e sono andato al supermercato. La madre di mia figlia lavora a tempo pieno e riesce anche a prendersi cura della piccola; paga l’affitto, le bollette e mantiene la sua auto. Sono andato al supermarket per assicurarmi che abbia anche da mangiare per le prossime settimane, solo perché non viviamo più sotto lo stesso tetto non è detto che non posso aiutarla se ne ha bisogno, se lei sta bene sta bene anche la mia bambina, e la cosa mi rende felice! Molti credono che a me interessi solo di mia figlia e che ignori la madre, ma è infantile pensarlo, è ora per me di crescere e di assumermi le mie responsabilità”. 

Prima che due genitori giungono alla separazione, capita spesso che litighino più del normale, questo influisce molto, in maniera negativa, sui bambini. Sfortunatamente è un circolo vizioso, i bambini vogliono che i genitori stiano per sempre insieme, a prescindere dalla loro relazione, e questa storia ci dimostra che in realtà tutto è possibile! Nessuna relazione è perfetta, ma nonostante tutto, dovremmo sempre cercare di rimanere uniti, soprattutto se sono coinvolti dei figli.

Il post è stato pubblicato sulla pagina Facebook Love What Matters”, ora ha più di 320 mila like e quasi 200 mila condivisioni!. Molti followers hanno scritto dei messaggi privati a Brandon per congratularsi con lui o per raccontargli storie simili alla sua, il comportamento del ragazzo può ispirare tutti noi!