Come insegnare ai bambini a volersi bene

Qual è il più grande insegnamento che possiamo lasciare ai nostri figli? A volersi bene, ad amarsi, a coltivare l’autostima. I bambini devono imparare a credere in loro stessi, ad avere fiducia nelle loro possibilità, a credere nelle loro potenzialità: potendo contare su un livello sano di autostima, i bambini potranno crescere con una personalità forte e sicura e da grandi non potranno che ringraziare mamma e papà.

Coltivando l’autostima infantile, i bambini potranno imparare a credere nelle loro possibilità e capacità e saranno in grado di amarsi e di amare gli altri, di affrontare in modo sano i piccoli grandi successi della vita,, ma anche di superare al meglio i fallimenti che inevitabilmente si presenteranno.

Marshal Rosemberg, psicologo statunitense, sottolinea che l’autostima si forma con le valutazioni che gli altri hanno di noi: i bambini sono come una spugna, assorbono le emozioni che stanno intorno a loro, per questo dobbiamo creare per loro un ambiente sicuro e tranquillo dove coltivare i loro talenti.

Per insegnare ai bambini a credere in loro stessi:

– Dedicategli del tempo, non trascuratelo.
– Trattatelo come un piccolo adulto.
– Riprendetelo quando sbaglia, ma senza urlare.
– Non mortificatelo.
– Evitate di litigare davanti ai bambini.
– Responsabilizzatelo.
– Non riempitelo di complimenti, siate oggettivi.
– Date valore all’impegno per motivare i bambini.

Ecco di cosa hanno bisogno i bambini per poter crescere sani e forti!