Come restare incinta di due gemelli?

Gravidanza gemellare? Molte coppie la sognano, mentre altre sono spaventate solo all’idea. Le probabilità di avere dei gemelli sono naturalmente molto basse, circa il 3% (1-2 gravidanze su 100). Tuttavia, ci sono alcune cose che potete fare per aumentare queste possibilità:

Molti fattori giocano un ruolo fondamentale. Tra questi: la genetica, la dieta, l’etnia, lo stile di vita… Ce ne sono altri?

  • Ereditarietà: se in famiglia ci sono state altre gravidanza gemellari . Di solito, la tendenza ad avere gravidanze multiple, è trasmessa dalla madre.
  • Origini afro-americane: Le donne di questa etnia hanno più probabilità di avere parti gemellari. Le donne caucasiche, soprattutto quelle al di sopra dei 35 anni, hanno il più alto tasso di gravidanze plurigemellari. Le donne asiatiche, invece, sono quelle con minori probabilità.
  • Età: Le donne “mature” hanno sicuramente più difficoltà a restare incinte, ma quando ci riescono, hanno maggiori possibilità di concepire gemelli. Dopo i 40 anni le possibilità sono al 7%, dopo i 45 anni aumentano fino al 17%.
  • Gravidanze gemellari passate: Se avete già avuto un parto gemellare, le probabilità sono altissime.

Quindi, come si possono aumentare le possibilità di una gravidanza gemellare?

  1. Vitamine: Le donne che mancano di nutrienti essenziali e di vitamine, hanno minori probabilità di avere gravidanze multiple. In gravidanza è giusto mantenere il giusto apporto di vitamine e soprattutto di acido folico.
  2. Prodotti lattiero-caseari: Sembra proprio che le donne che consumano regolarmente prodotti alimentari di questo genere, hanno una possibilità 5 volte maggiore di avere gravidanze gemellari.
  3. Piante: Si pensa che alcuni elementi, contenuti in questi vegetali, hanno la capacità di stimolare le ovaie a produrre più di un uovo durante il periodo di ovulazione.

Forse queste teorie non saranno scientificamente provate, ma per chi ha il desiderio di una gravidanza gemellare, vale la pena tentare! Siete d’accordo?

di Lisa