Doveva dirgli addio ma il suo tocco è stato miracoloso

Voi ci credete ai miracoli? Vogliamo raccontarvi questa storia perché è incredibile, meravigliosa, capace di trasmettere speranza, coraggio e forza a tutte le mamme del mondo. Kate è una mamma che ha dato alla luce due gemelli prematuri. Purtroppo, dopo svariati tentativi, i medici, con il cuore a pezzi, hanno dovuto comunicare a questa neo-mamma che uno dei due bambini non ce l’aveva fatta. Il dolore più grande per un genitore, uno di quelli da cui ti riprendi difficilmente. Ma Kate non ha voluto rinunciare a dirgli addio e ha chiesto ai medici la possibilità di vederlo. Quel corpicino senza vita le è stato messo tra le braccia.

“Ricordo che Kate parlava a nostro figlio dolcemente. Piangeva, io piangevo. L’atmosfera amorevole in quella stanza io non la dimenticherò mai. Le ho detto, dai amore lascialo andare. Ma lei si rifiutava. Lo aveva appoggiato al suo petto, lo coccolava e continuava a dirgli parole dolci. Dopo 2 ore mio figlio si è mosso. Ho creduto di essermi addormentato ma, invece, era tutto reale. I medici non riuscivano a crederci, continuavano a ripetere che era impossibile e che si trattava di un miracolo. Mio figlio era vivoooooo!”

“Un’infermiera si avvicinò a noi, ci guardò, sorrise e disse: la kangaroo care (cura del canguro). Ci spiegò che era una tecnica molto usata in diverse parti del mondo. I vantaggi che porta a mamma e bambino sono incredibili. Ci ha spiegato che i cuccioli di canguro, quando nascono, non sono del tutto sviluppati e la loro mamma li tiene al sicuro nel suo marsupio, dove loro riescono a ciucciare il latte e rimangono lì altri 9 mesi, finché non sono pronti alla vita da soli.

Negli umani, la cura del canguro consiste nel tenere il bambino in posizione verticale, pelle a pelle sul petto della mamma. Molti studi, durante questi magici istanti, hanno constatato una stabilizzazione della respirazione del neonato e anche della frequenza cardiaca. Il petto caldo di Kate, secondo quella donna, così sicura di se, aveva tenuto caldo il nostro bambino, aiutandolo a respirare”.

Di seguito il video della storia:

Cosa ne pensate mammine? Non è incredibile? Avevo già sentito parlare prima di questa cura del canguro e dei benefici che porta a mamma e bambino. Provateci, la sensazione è indescrivibile! Per quanto riguarda la storia di Kate, beh è meravigliosa e mi ha fatto sorridere il cuore. Forse i miracoli esistono davvero! Io credo che l’amore di una mamma possa curare ogni male!

di Lisa