Ecco come preparare del delizioso formaggio a casa nostra con pochi e genuini ingredienti

Sicuramente molte di voi come me, amano cucinare. Vi mostreremo adesso, come preparare del delizioso formaggio con pochi passi, ingredienti sani e genuini e pochissimo tempo.

Con un litro di latte, un vasetto di yogurt e del limone, potete preparare un formaggio fresco, salutare e buonissimo. Il modo più semplice per preparare questa ricetta è usare il bimby: nel caso non ce l’abbiate vi consigliamo di utilizzare un termometro da cucina.

Ingredienti:

  • 1000 g di latte fresco
  • 1 vasetto di yogurt bianco non zuccherato, o yogurt greco.
  • il succo di mezzo limone
  • garza di cotone idrofilo lunga 1 m (la potete acquistare in farmacia)
  • una ciotola capiente

  • procedimento: impostate il seguente programma 15 min/ 90/ vel. 2. e subito aggiungete lo yogurte il succo di limone,  mescolare per 30 secondi a velocità 4. Terminate con il programma 2 min/ 90/ vel. 2. Adesso, in circa tre ore, il siero si separerà dalla massa. Trascorso il tempo mettete la garza ripiegata su se stessa su una ciotola capiente. Versate il contenuto del bicchiere del bimby sulla garza: il caglio resterà sulla garza mentre il siero passerà nella ciotola. Stringete per bene la garza sulla massa. Scolate il siero dalla ciotola e adagiateci la garza con il formaggio. Strizzate ancora una volta poi riponete il tutto nel frigorifero per 30 minuti: adagiate un peso tipo un barattolo di pomodoro, sul contenuto della ciotola per ottenere la forma tonda. Dopo mezz’ora aprite la garza e spargete un pizzico di sale. Comprimete di nuovo la garza attorno al formaggio e lasciare riposare in frigo per altre 8 ore.Nel caso in cui non possedete un bimby seguite questo semplice procedimento: unite lo yogurt al latte, versate il tutto in una pentola e portate in pre-ebollizione (90°C), poi aggiungete il limone. Mescolate rapidamente, poi lasciate raffreddare: vedrete salire in superficie dei grumi. Separate il siero dal caglio, avvolgete quest’ultimo nella garza e strizzatelo per bene. A questo punto non vi resta che seguire i tempi di attesa della versione che utilizza il bimby.E adesso buon appetito!

di Ivan