Errore gravissimo da non commettere con un neonato, soprattutto quando fa caldo

Tante mamme e papà lo avranno fatto, pensando ingenuamente di proteggere il proprio bebè. In estate, i genitori, molto spesso adagiano una coperta o un lenzuolino sul passeggino. Lo scopo è quello di proteggere il bambino dal caldo e da un sole cocente. Giusto o sbagliato? Un pediatra svedese dice no a questa pratica molto pericolosa.

“Dentro la carrozzina inizia a fare molto caldo, un po’ come in un thermos”, ha spiegato il Dottor Svante Norgren, pediatra dell’ospedale per l’infanzia di Stoccolma. “Infatti si crea una cattiva circolazione dell’aria e la coperta rende anche difficile osservare il bambino all’interno del passeggino”, aggiunge. Per testare la veridicità delle parole dello specialista, alcuni giornalisti di un noto quotidiano svedese, hanno condotto un importante esperimento.

Due passeggini sono stati lasciati a l’aria aperta per 90 minuti. Solo uno dei due è stato coperto con un lenzuolo. Passato il tempo, i giornalisti hanno notato che la temperatura nel passeggino non coperto sfiorava i 22° C. L’altra carrozzina, invece, si è surriscaldata molto più velocemente. Dopo 30 minuti, la temperatura sotto il lenzuolo era di 34° C, un’ora più tardi, aveva raggiunto i 37° C!

I ricercatori parlano di “effetto forno”, perché l’aria, all’interno della carrozzina coperta, circola male. Gli studi effettuati sono stati sostenuti anche da Hamed Khan, noto medico dell’ospedale St. George di Londra: “I risultati ottenuti non mi sorprendono affatto. Illustrano i pericoli che si celano dietro l’abitudine di coprire eccessivamente i bambini quando fa molto caldo”.

E’ essenziale sapere che i neonati e i bambini sono molto sensibili al calore. Infatti il loro corpicino può riscaldarsi 3-5 volte più velocemente rispetto a quello degli adulti. Inoltre, i più piccoli non sudano come l’adulto, quindi non possono diminuire la temperatura corporea facilmente. Quindi coprire la carrozzina o il passeggino può avere conseguenze gravissime, soprattutto quando i bimbi non vengono sorvegliati in continuazione.

Ricordate di mantenere i bambini costantemente idratati. Oggi abbiamo scoperto una cosa nuova, forse qualcuna di noi già lo sapeva, ma approfondire l’argomento non nuoce, anzi… Condividete!

di Lisa