“Fallo stare zitto!”. Ragazzo ventenne ordina questo ad una mamma al ristorante.

Lucy Hatami, è una giovane mamma americana. Quel giorno c’era un bellissimo sole e la donna, che non aveva avuto tempo di fare colazione, decide di andare a mangiare fuori. E’ proprio all’interno del ristorante che Lucy e il suo bebè di 8 mesi, si ritrovano a vivere una “strana esperienza”! Quella fu la prima volta che Lucy portò con il bambino in un ristorante.

Durante il pasto, accadde l’inevitabile. Il bambino cominciò a piangere a singhiozzi, forse a causa del caldo o delle colichette… Lucy sapeva che gli altri clienti del ristorante avrebbero voluto mangiare in pace, così si sentì molto in imbarazzo poiché non riusciva a far calmare su figlio. All’improvviso, dal tavolo accanto, sentì un ragazzo, di poco più di venti anni, dire:

“Fallo stare zitto!”.

Lucy rimase attonita, ci stava provando. Ma prima che potesse controbattere, intervenne il padre del ragazzo, zittendo il figlio con uno schiaffo ben piazzato sulla guancia. Disse il papà del figlio maleducato:

Hey tu, pensi di essere stato perfetto? Eri un piccolo stronzetto. Adesso piantala di fare il bambino viziato, vai a scusarti e offriti di portarle la colazione, visto che la signora le mani impegnate!”.

Lucy restò senza parole. Il ragazzo, senza battere ciglio, fece quanto gli aveva ordinato il padre. Lucy si gustò una buonissima colazione a buffet e un ottimo caffè. Con il servizio al tavolo era tutto molto più piacevole!

Lucy ha scelto di condividere la sua “strana avventura” su Facebook:

“Volevo ringraziare quel papà che anche dopo venti anni, ricorda ancora le difficoltà di essere genitore di un bambino piccolo!”.

Questa storia funge da esempio per ognuno di noi. Ci ricorda che dobbiamo portare rispetto e pazienza nei confronti delle mamme con bambini piccoli a seguito. Nessuno è troppo grande per essere rimproverato quando ci si comporta da idioti! Non siete d’accordo?

di Lisa