Hoppipolla: l’asilo nido mette in contatto bambini e natura

Per oggi dimentichiamo aule chiuse, edifici soffocanti e regole rigide. A Sequals, piccolo comune in provincia di Pordenone, è “nato” Hoppipolla, un asilo nido all’avanguardia che sorge nella natura, vicino un bosco, dove i più piccoli possono crescere ed imparare nell’ ambiente.

Hoppipolla-asilo-nido-natura-620x420

Hoppipolla è un nome originale, deriva dall’islandese e significa “saltare nelle pozzanghere”, chiarendo perfettamente il concetto base di questo rivoluzionario asilo nido: un luogo rassicurante e sereno che accoglie i bambini dai 6 ai 36 mesi e li educa grazie allo stretto contatto con la tradizione e la semplicità. L’idea è di due fidanzatini, Silvia e Davide, scappati dalla città per dare vita ad un luogo così magnifico; ci sono orti, frutteti e stalle, i bambini qui imparano anche a conoscere, curare e interagire con gli animali. Silvia si occupa di gestire i piccoli e guidarli nelle loro scoperte, Davide invece, insegna musica.

ape

Nell’asilo nido Hoppipolla, il tempo sembra non passare mai, i bambini crescono in un contesto lontano dai rumori della città, un ambiente domestico dove sono seguiti con tutte le cure e attenzioni possibili, infatti Silvia e Davide gestiscono 5 bambini alla volta, per offrire a tutti la giusta attenzione. Quella di Hoppipolla è una realtà bellissima che mette al centro la natura e i suoi “frutti”, anche il cibo è biologico, a KM0, per un benessere chiaramente completo. Questa nuova modalità di istruzione ci piace molto, è una grandissima idea, i bambini imparano a conoscere i fiori, gli alberi e gli animali, in città cosa impossibile!! Chissà che questa idea non diventi virale, noi lo speriamo!

IMG_4365

Voi che cosa ne pensate? Vi piace l’idea di Silvia e Davide? Mandereste il vostro figlio in un asilo come Hoppipolla? Scrivetecelo nei commenti.

Condividete per mostrare questa bellissima iniziativa.

di Lisa