I peli sotto il mento possono dirci molte cose. Ecco quali

Gran parte della nostra superficie corporea è rivestita da peli molto sottili e corti. Sono poche le zone dove non ci sono i peli anche se, ultimamente, donne e uomini sembrano aver dichiarato guerra alla peluria. Per quello che riguarda i peli sotto al mento, sono normali se ci sono in una discreta quantità ma se il loro numero è considerevole, bisogna indagare ulteriormente perché potrebbero essere un campanello d’allarme.

Qualche pelo qua e la non rappresenta un problema ma se avete tantissimi peli sotto al mento potreste soffrire di irsutismo, un fastidio che potrebbe nascondere varie patologie. Ecco, dunque, 7 imbarazzanti campanelli d’allarme che nessuna donna dovrebbe ignorare

 

#1 Ereditarietà

Dott. Hadley King afferma che il pelo sotto il mento è il risultato di una combinazione tra ereditarietà genetica e ormoni. Se vostra madre o vostra nonna lo aveva, è probabile che anche voi lo avrete.

#2 Squilibrio ormonale

Quando il vostro corpo fa cose strane o diverse dal solito è quasi sempre colpa degli ormoni e il pelo sotto il mento non fa eccezione. Se una donna ha molti peli sotto il mento la colpa potrebbe essere dell’eccesso di ormoni maschili (androgeni).

#3 Età

Nella vita di una donna ci sono vari cambiamenti. Anche la produzione di ormoni cambia con l’età. Dopo la menopausa, il corpo della donna produce meno estrogeni. Se notate che il numero dei peli sotto il mento aumenta, la colpa potrebbe essere della menopausa.

#4: Sindrome dell’ovaio policistico

Chi ha dei peli sotto il mento spesso soffre di Sindrome dell’ovaio policistico. Questa patologia ha un impatto profondo sulla vostra salute e sul delicato equilibrio ormonale. Ma questa patologia ha anche altri sintomi: mestruazioni irregolari, aumento di peso, infertilità e, a volte, anche cisti ovariche.

#5 Morbo di Cushing

Un altro disturbo che ha come campanello d’allarme la presenza dei peli sotto il mento è il Morbo di Cushing. Questa particolare patologia è causata dalla sovraesposizione al cortisolo, l’ormone dello stress. Altri sintomi che indicano che una persona potrebbe avere il Morbo di Cushing sono: ipertensione, perdita di massa muscolare, immunodepressione, fragilità capillare, cambiamenti nella redistribuzione del grasso corporeo, assottigliamento della cute, diabete secondario, osteoporosi, psicosi e difficoltà di cicatrizzazione delle ferite.

 

#6 Iperplasia surrenale congenita

Questa è una patologia che, in genere, viene diagnosticata alla nascita e riguarda un bambino su 15000. Il corpo di chi ha questa malattia produce più ormoni maschili (che determinano anche una maggiore crescita di peli sotto il mento) perché non ha un enzima di vitale importanza per la secrezione degli ormoni dalle ghiandole surrenali.

#7 Gravidanza o Controllo delle nascite

Infine, i peli sotto il mento possono comparire anche durante la gravidanza ma anche molte donne che usano metodi ormonali per eliminare i rischi di una gravidanza (come la pillola) possono notare un leggero aumento dei peli sotto il mento.

Per concludere, possiamo dire che, anche se i peli sotto il mento possono essere il campanello d’allarme per molte patologie, non significa che ce li dobbiamo tenere. Se desiderate sbarazzarvi di loro, potete schiarirli, rendendoli meno visibili, rasarli o strapparli con la ceretta, con le pinzette o con un depilatore. Ovviamente, la soluzione definitiva rimane il laser.