Il cervello della mamma subisce dei cambiamenti e quello dei papà?

Un papà che culla i figli, gli cambia i pannolini, gli insegna le prime paroline non sta “aiutando” la mamma ma sta esercitando il ruolo più bello e responsabile della sua vita: quello della paternità. Oggi fortunatamente i papà ci aiutano e badano ai bambini, ma sembra ancora che i compiti e le responsabilità di casa e famiglia abbiano un’appartenenza specifica, associata al sesso e delle quali ancora non riusciamo a liberarci del tutto.

fathers-day-baby-photography-43-5763dfa0b35b8__700

Ma una cosa è sicura: la figura del padre è come quella della madre. Il neonato, all’inizio, stringe un legame molto stretto con la mamma eppure al giorno d’oggi l’immagine del padre, nella quale è racchiusa l’autorità ferrea e  il sostegno economico della casa , non riflette più la società moderna. Un padre è un genitore che sa essere presente, che ama e che sa prendersi cura dei figli e della sua famiglia.

Cosa-possono-fare-mamma-e-papa-per-governare-l.width-800

Il cervello delle mamme subisce dei cambiamenti a partire dalla gravidanza. Che cosa succede invece ai papà? E’ solo uno “spettatore”? Assolutamente no, il cervello dell’uomo cambia in maniera spettacolare: “Se un uomo esercita un ruolo primario nella cura del neonato, vive gli stessi cambiamenti neuronali di una donna” e gli studi lo confermano. I livelli di ossitocina di un padre che esercita il ruolo di genitore sono alti quanto quelli di una donna che esercita il ruolo di mamma. Siete sorprese? Ciò significa che un padre può stabilire una relazione con i figli allo stesso livello emotivo della mamma.

bimbo-con-papà_2764_1989-638x425

Crescere un figlio è una vera sfida, ma tanti la riescono ad affrontare come la prova più preziosa della loro vita: la buona paternità e maternità non conoscono sesso, ma persone. Ogni coppia conosce le proprie necessità e svolge il compito di genitore in base alle proprie caratteristiche. Essere complici l’un l’altro è fondamentale per stabilire le responsabilità e creare l’armonia per crescere bambini felici e garantirgli validi modelli da seguire.

Imparate papà! Dare il biberon al proprio figlio, cambiargli il pannolino o fargli il bagnetto non significa che state aiutando le vostre mogli ma state esercitando solo il vostro ruolo di padre e non c’è niente di più bello!!

Anche voi mammine, a volte i papà sono impacciati dategli una mano voi a “essere papà”, insegnategli le cose, fatelo provare, non solo vi aiuterà ma si sentirà anche gratificato!

Condivideteee

di Lisa