Il modo giusto per fare la cacca

C’è un modo giusto per fare la cacca? Lo sappiamo, è un argomento di cui non si parla molto volentieri, però è di fondamentale importanza perché ne va della salute del nostro organismo.

Da qualche giorno in rete circola un video che ci spiega come si fa la cacca. Eh sì, perché non è così facile o istintivo come si potrebbe pensare. In realtà esiste un modo per andare di corpo evitando la costipazione, che è migliore per non dover più soffrire in bagno.

Ecco il video che vi spiega meglio gli errori più comuni che facciamo quando andiamo al bagno

La posizione squat, quella cioè che si assume tenendosi sollevati sulle gambe, proprio come fanno gli animali, è la migliore: se stiamo semplicemente seduti, infatti, l’intestino retto si piega e non aiuta per niente l’evacuazione. Il nostro intestino non è stato progettato per funzionare nella posizione seduta, ma in quella squat sì, perché è più naturale.

Giulia Enders nel libro L’intestino felice spiega: “1,2 miliardi di persone nel mondo che utilizzano lo “squat” hanno meno probabilità di soffrire di diverticoli e meno problemi di emorroidi. Noi in Occidente, d’altra parte, spremiamo il nostro tessuto intestinale fino a che non esce dalle nostre parti inferiori“.

E anche la scienza conferma questa posizione, come lo studio del 2003 del medico israeliano Dov Sikirov. Per stare più comodi, provate a mettere i piedi sopra uno sgabello e piegare la schiena in avanti: andare in bagno non sarà più un problema!

di Pamela