Il nome Alessandro è uno dei più scelti. Perché? Per la sua origine e il suo significato

Continuiamo con la nostra rubrica sui nomi: oggi abbiamo scelto Alessandro: un nome molto diffuso, soprattutto in Italia, nonostante il considerevole uso di nomi stranieri.

ciuccio-alessandro

Il nome Alessandro deriva da uno dei nomi greci maschili, ovvero Alexandros. Questa parola è composta da due parole greche, che vengono tradotte come “protettore di uomini” oppure “uomo che difende”, “difensore di uomini”. Grazie proprio al suo significato è stato il nome di tanti greci. E è conosciuto principalmente per: Alessandro Magno, inoltre, Alessandro era il secondo nome di Paride, il principe di Troia.

Onomastico:
26 agosto (San Alessandro patrono di Bergamo)
22 aprile (Santa Alessandrina vergine e martire)
30 agosto (San Alessandro Newsky)

stars-shining_1440x900_35431

Frequenza:
Al maschile: il più numeroso Alessandro e Sandro (circa 40.000);
Al femminile: la più numerosa Alessandra, Alessandrina e Sandra  superano quota 80.000;
Alessandro si conferma fra i nomi più usati, rientra nei primi 30 scelti per i nati nel 2012.

Curiosità sul nome:

Alessandro o Alessio, considerato come diminutivo ma anche come nome a sé.  Sono nomi molto diffusi nei paesi dell’Europa dell’est. Re, imperatori, zar, otto papi e presidenti portavano questo nome.

nomi-maschili-tendenza-2016

Qualità personale:
Alessandrino, Alessandrina, Alessio, Alessia hanno in comune un avverbio scritto nel proprio nome: “assai”. Perciò la loro personalità è caratterizzata dalla pienezza!

Portafortuna:
Animale: maschile: granchio; femminile: ippopotamo

Pianta:
Al maschile: lillà; al femminile: biancospino

Colore preferito:
Alessandro: blu; Alessandra: marrone

download

Quante mammine hanno scelto questo nome per il proprio bambino? Quante pancine o pancione lo chiameranno così? Vediamo quante siete!

di Lisa