La vita è ora, insieme a lui!

Tutte noi mamme abbiamo presente il momento in cui siamo tornate a casa dall’ospedale, il bambino non smette di piangere, notte, giorno, piange sempre e noi vorremmo solo che il tempo passasse velocemente. Sogniamo un bambino grande, che parla, cammina, gioca, un bambino che non dipende da noi, che ci lascia andare in bagno, che va a scuola e che torna a casa da solo; sogniamo una serata tranquilla sul divano, un’uscita con le amiche, una domenica mattina a non  fare niente…

E invece bisogna aspettare, un tempo infinito, eterno, lungo, proprio quello, quel tempo è adesso; costituito da quegli attimi in cui siamo da sole con lui e tutto intorno è in silenzio, la notte ci fa spesso compagnia e un respiro delicato fa muovere quel minuscolo petto contro il nostro; l’attimo in cui incontra il nostro seno e lo succhia, guardandoci dritte negli occhi, come nessuno ci ha guardato mai!; il momento costituito dal suo primo sorriso, quella risata unica che non abbiamo mai sentito prima; il giorno in cui comincia a gattonare o si siede per la prima volta, e a noi sembra la cosa più bella del mondo…

Le notti passate a coccolarlo, quando non vuole dormire, il conforto che gli diamo solo noi quando piange, il seno che consola un pianto eterno, il nostro e il suo; le ore che passiamo ad annusarlo, a toccarlo e accarezzarlo, i massaggi, il cambio pannolino, il bagnetto… e quando si fa male? Un nostro bacio cura tutto! Quando cresce impastate insieme una torta e lui ride, perché abbiamo la farina sul naso, le mattine in cui si sveglia e il suo sorriso è dedicato a noi, quando va a scuola e ci guarda con quella faccina incerta… La vita è adesso!!!

Se ci sembra di non avere più una vita non è così; siamo state capaci di crearne una in pochi attimi, quella vita che tra pochi anni sarà un adulto che camminerà senza di noi, con le sue gambe. La vita è adesso, in questi istanti; godiamoci i nostri bambini, la vita è oggi, ed è insieme a loro, esiste una fortuna più grande di questa?

Queste sono le mille emozioni di una madre: lo sconforto, le crisi, le ansie, ma anche l’amore, la gioia, la serenità date da una piccola vita; ma sono quest’ultime, quelle positive ad averla vinta, godiamoci ogni secondo, ogni minuto, ogni giorno della nostra creatura, sono attimi che non torneranno mai più indietro!!

Siete d’accordo? Condividete!

di Lisa