Maschietto o femminuccia? Cinque modi divertenti per scoprirlo!

La gravidanza è una delle più belle esperienze vissute da una coppia e non solo, tutta la famiglia gioisce, nonni, zii, fratelli, amici… non stanno nella pelle all’idea che arriverà un fagottino, le domande e le affermazioni sono tantissime: “Speriamo sia una femminuccia”, “Io invece desidero un maschietto!”, come potete vedere la maggior parte delle discussioni ruota proprio intorno al sesso del bambino. Il tema è sempre attuale e molto importante, non solo, può essere anche divertente, augurandosi sempre che il bambino nasca sano e senza problemi.

Nella vita intrauterina i bambini possono assumere molte posizioni diverse, tante impediscono di riconoscere il sesso del bambino, molti genitori non riescono a sapere, fino alla fine, se sarà un maschietto o una femminuccia, la sorpresa resiste fino al giorno del parto. Al contrario altri non vedono l’ora di conoscere il sesso del bebè, oggi vi sveliamo 5 trucchetti (non certezze) per capire se il vostro piccolo sarà un maschietto o una femminuccia:

#IL BATTITO CARDIACO: avete ascoltato il cuoricino del vostro bambino? La velocità dei battiti può essere un ottimo indicatore per il sesso del piccolo: più di 140 battiti al minuto sarà una femminuccia, meno di 140 sarà un maschietto!

#CICATRICI DA ACNE: le donne che soffrono di acne in gravidanza avranno una femminuccia. In alcune culture si credeva che l’acne appariva durante l’attesa perché la bambina nel grembo si nutriva della bellezza della madre.

#LA FORMA DELLA PANCIA: si tratta del metodo più conosciuto, se la pancia è “a punta” è un bambino, se la pancia è “tonda” aspettate una bambina!

#LE VOGLIE: se avete tanta voglia di mangiare qualcosa di dolce è segno che arriverà una bambina, al contrario, se invece si opta per cose salate o amare, avrete un maschietto!

#IL CALENDARIO CINESE: Il calendario cinese, per prevedere il sesso del bambino, è un metodo ben noto da molti anni: guardate la seguente tabella e incrociate due dati: il mese nel quale avete concepito il vostro bambino e la vostra età nel momento del concepimento.

Non garantiamo i risultati di questi metodi, ma possono essere davvero dei giochini molto divertenti da fare, anche in coppia! Condividete!

di Federica