Non ho abbastanza latte, il terrore di ogni mamma.

Dopo il parto ogni mamma si pone il dilemma dell’allattamento e le opinione della gente intorno, molte volte, non sono d’aiuto. Ci facciamo mille domande: “Perché non si attacca?”, “Perché piange sempre?”, altre volte ci facciamo condizionare dalla storia della “doppia pesata”, che può diventare addirittura un’ossessione.

1

C’è una cosa che tutte dovremmo sapere: “non esistono mamme senza latte”. La maggior parte di noi, sotto stress acuto, si convince di non averlo e abbandona l’allattamento, rinunciando a una delle esperienze più belle della vita. Ogni mamma possiede il “giusto latte” per la propria creatura e è proprio quest’ultima che fa scendere, attraverso la suzione, la quantità di cui ha bisogno, più ciuccia più latte scenderà! E’ sicuramente difficile e stressante ma i primi mesi sono così. Armatevi di pazienza e insistete, tutto diventerà più facile e automatico.

Vi starete chiedendo altre mille cose…

a1

Non mi arriva mai alle tre ore, ha sempre fame, non ho latte! Le “tre ore” riguardano l’allattamento artificiale e non quello al seno. Il latte in polvere è più pesante e difficile da digerire. L’allattamento al seno invece è a richiesta, ovvero il bambino chiede e la mamma offre! Attaccate il vostro bimbo ogni volta che vuole e non fatevi prendere dall’ossessione della “doppia pesata”, prendete la bilancia e buttatela! Sarà il pediatra a dirvi se il vostro bimbo cresce, rilassatevi e godetevi la vostra maternità, se non dovesse crescere provvedete con l’aggiunta di latte artificiale.

Perché piange sempre? Ricordate che il pianto per i neonati è l’unico mezzo per comunicare. Piange perché ha sonno, freddo, caldo, perché c’è rumore… o semplicemente sta comunicando con voi, vuole la sua mamma!

maternidade-nossa-maternidade-gaam

Lo stress è normale ma troppo non fa bene a voi ma soprattutto al vostro bambino. Non date ascolto a nessuno se non a voi stesse,  la mamma sa sempre cosa è giusto per il proprio piccolo. Se il bebè cresce sano e felice, non c’è nient’altro che dovete fare se non amarlo e farlo sentire coccolato e protetto!Mettere al mondo un piccolo esserino è una delle esperienze più belle della vita, i ricordi li porterete per sempre dentro di voi, quindi godetevi ogni istante perché non si torna indietro, il resto verrà da se…

Vi siete mai poste queste  domande?

di Lisa