Non puoi obbligare qualcuno a comprendere un messaggio che non riesce a capire

L’essere umano ha bisogno di avere qualcuno accanto, qualcuno che lo possa comprendere, che possa capire di cosa parliamo, possa recepire il messaggio che ogni volta vogliamo trasmettere. Ma non sempre questo è possibile e le ragioni possono essere molte: non sempre chi abbiamo di fronte è pronto a comprendere quello che noi ci aspettiamo che capisca dai nostri messaggi.

 

Ovviamente non possiamo giudicare nessuno per questo, non possiamo farlo se interpretano parole, eventi e sentimenti in maniera diversa dalla nostra.

Una delle cose più belle che caratterizza l’essere umano è proprio la diversità, insieme alla libertà: è difficile riuscire a vedere la vita con gli occhi di qualcun altro e lo sappiamo tutti tanto bene, ma a volte ce ne dimentichiamo.

Dobbiamo comprendere che non sempre le persone possono capire le situazioni come le capiamo noi, che chi abbiamo di fronte vede le cose al nostro stesso modo e questo perché abbiamo tutti un background diverso alle spalle.

Per vivere bene e convivere bene con tutti, sarebbe bene recuperare un po’ di umiltà: accettare noi stessi e gli altri è di fondamentale importanza per costruire un’esistenza migliore. Ognuno fa il meglio che può in base alle risorse che ha a disposizione e questo non dobbiamo dimenticarlo mai.

Siamo sempre tutti alla ricerca del meglio per noi stessi e per questo siamo in continua evoluzione e crescita, anche nei rapporti con gli altri. Prima cerchiamo di comprendere noi stessi e poi impariamo a farlo anche con chi abbiamo di fronte.