Nuovo Bonus Nido 2017: 1.000 euro per le famiglie con i bambini di età tra 0-3 anni

Il “bonus nido 2017” rientra tra le misure adottate dal governo per il sostegno della famiglia e della maternità, è una delle novità della legge di stabilità firmata il 7 dicembre 2016 dal Senato.

In cosa consiste il bonus nido 2017?

Il bonus nido 2017 rappresenta un “aiuto” economico destinato alle famiglie che iscrivono i propri figli al nido; la somma messa a disposizione per ogni bambino sarà di 1.00 euro annui, per un massimo di 3 anni (il periodo corrispondente all’età da nido). La somma prevista è messa a disposizione delle famiglie che iscrivono i propri piccoli al nido; pubblico, parificato o privato, quindi, la documentazione attestante l’iscrizione all’asilo sarà la condizione indispensabile per inoltrare la richiesta del beneficio.

Come ottenere il premio?

Il bonus viene erogato e corrisposto dall’INPS, con il decreto attuativo avremo i dettagli relativi alla richiesta di pagamento del buono. La somma non verrà pagata in un’ unica soluzione ma sono previsti pagamenti in 11 mensilità, ciascuno di 90,9 euro al mese; da un punto di vista fiscale la somma ricevuta non risulta cumulabile con la detrazione fiscale per le spese documentate di iscrizione ad asilo nido.

La richiesta può essere avanzata da tutte le famiglie con bambini di età compresa fra 0-3 anni, rigorosamente iscritti al nido, senza limitazioni di reddito o con un tetto massimo ISEE; il bonus nido 2017 è un’ ulteriore misura rispetto ai voucher per asilo o babysitter, per tutte quelle mamme che rinunciano, o che sono costrette a rinunciare, al congedo parentale.

Le domande potranno essere presentate dal 17 luglio 2017 fino al 31 dicembre 2017. Potete procedere online, sul sito INPS tramite l’apposito PIN personale oppure chiamando il numero verde 803.164 gratuito da rete fissa. Oppure basta rivolgersi ad un padronato, ove gli addetti eseguiranno la procedura per voi. La circolare pubblicata dall’INPS è la numero 88, visibile sul sito.

Che cosa aspettate mamme? Fate subito la richiesta! Condividete e diffondete la notizia a tutte le mamme!

di Lisa