Ordina la pizza ma guardate bene, nello scontrino c’è un messaggio segreto

Cheryl Treadway è una giovane donna, madre di tre figli. Non molto tempo fa è stata vittima di un incubo, prigioniera insieme ai suoi bambini, della loro stessa casa. Nel 2015 Cheryl si era seprata dal suo compagno, padre dei tre piccolini. Da quel giorno l’uomo aveva iniziato a fare uso di droga.

Secondo quanto riportato dal “Daily Mail”, l’uomo era entrato in casa minacciando la famiglia con un coltello. Cheryl era nel panico, era riuscita a chiudersi in una stanza insieme ai bambini. Non sapeva cosa fare, ma all’improvviso le è balenata in mente un’idea brillante…“Ethan, i bambini hanno fame. Non puoi fregartene. Lasciami ordinare una pizza a domicilio”, ha chiesto all’ex.

La discussione è stata accesa, Ethan non voleva cedere, ma a l’ultimo finalmente le ha passato il telefono: “Puoi ordinarla con un’applicazione speciale”, ha detto l’uomo. Cheryl è riuscita a chiamare la pizzeria, l’ex ha ripreso il telefono e l’ha costretta a rimanere nella camera da letto, fino a nuovo ordine. L’uomo non sapeva che Cheryl era riuscita a chiedere aiuto…Invece delle pizze da mangiare, nello spazio dedicato aveva scritto:

“Per favore, aiutatemi. Chiamate il 112 per me!”

Quando il pizzaiolo ha letto l’SOS, inizialmente ha pensato che fosse uno scherzo… ma non poteva comunque far finta di niente! Il ragazzo ha preso il telefono ed ha subito allarmato la polizia, mandandola all’indirizzo dell’ordine. Gli agenti sono accorsi sul posto, era tutto vero, lì dentro c’era una famiglia in pericolo! Ethan inizialmente ha opposto resistenza, ma quando ha capito di non avere scampo ha aperto la porta dell’abitazione e si è arreso. L’uomo è stato arrestato e condotto in commissariato.

 Grazie alla sua brillante idea, Cheryl è riuscita a salvare sé stessa e i sui amati bambini, da un destino terribile. Tanta forza e soprattutto tanto coraggio! Bravissima Cheryl!

di Lisa