Partorisce due gemelli, 4 anni dopo, guardandoli, capisce una cosa importante

La tecnologia moderna ci aiuta in moltissime situazioni, ma spesso può essere anche fonte di distrazione. In alcuni casi è molto importante ricordarlo e Brandie, una giovane mamma americana, può aiutarci nell’intento. Nel 2015 la donna ha condotto un piccolo esperimento con i suoi figli, due gemelli. In seguito ha scoperto qualcosa di veramente particolare, che non avrebbe mai potuto immaginare. Brandie ha deciso di condividere tutto su Facebook, in pochi minuti il post è diventato virale… scopriamo insieme cosa c’era scritto!

“Oggi ho fatto un esperimento. Guardavo i miei bambini che stavano giocando. Mi sono seduta da una parte e ho iniziato ad osservarli per capire quante volte mi guardassero. Cercavano di capire  se avessi notato qualcosa di particolare, in cerca di conferma o disapprovazione, e per vedere le mie reazioni. Subito ho pensato a cosa sarebbe successo se invece di guardarli fossi stata impegnata con il mio telefono o altri dispositivi elettronici”. 

“Per 24 volte i miei gemellini si sarebbero chiesti se su internet c’era qualcosa più interessante di loro. Per 24 volte i miei bambini non avrebbero ricevuto l’attenzione che meritano. Per 24 volte si sarebbero sentiti soli. E ancora, per 24 volte avrebbero pensato che la persona con cui parlavo su Whatsapp fosse più importante di loro…”. 

“Nel mondo reale, le conferme non vengono realmente da quanti follower o “mi piace” si ricevono, il tempo di qualità con i propri cari è sostituito dall’isolamento e dagli sms… Quindi mi appello a voi, chiedendovi di avere il coraggio di essere diversi. Sbarazzatevi di internet e trascorrete più tempo con i vostri figli, amici e famigliari. Non trascorrete troppo tempo sui social o al cellulare, non riuscirete a rendervi conto di chi vi sta osservando e quali segnali voi gli state inviando”.

Il messaggio che vuole dare Brendie è semplice, ma molto importante. Ovviamente non possiamo non essere d’accordo con lei, riscopriamo il contatto negli occhi, il piacere di prendere il caffè’ con un’amica…abbandoniamo la tastiera e parliamoci! Siete d’accordo? Se si, condividete!

di Lisa