Perché i bambini piangono tanto?

Prendersi cura di un bambino è un “lavoro” che richiede tanto sforzo e molte energie. Il vostro bebè può piangere molto e forse voi non vi aspettavate che sarebbe stato così. I bambini cominciano a piangere più frequentemente nelle prime due settimane di vita. Molti bambini, assolutamente sani, possono piangere anche 4-5 ore al giorno!!

Per il neonato piangere è del tutto normale, ma per voi è davvero frustrante, alcune neo-mamme possono andare anche “fuori di testa”. E’ importante controllarsi e cercare di non scuotere il bambino per cercare di calmarlo, questo potrebbe avere gravi conseguenze. Il pianto, è il linguaggio dei neonati o dei bambini molto piccoli. A volte è difficile capire per che cosa piange il bebè, ma quasi sempre si tratta di fame, sonno o dolore.

Perché i bambini piangono?

  • per fame;
  • per sonno;
  • per stanchezza;
  • per solitudine;
  • per dolore;
  • per disagio;
  • per attirare l’attenzione della mamma.

Come faccio a calmarlo??

Per prima cosa fai un’ “analisi” della situazione: Ha freddo o caldo?; Ha fame o sete?; Deve fare il ruttino?; Deve essere cambiato?; Ha sonno?; Possono essere i dentini?… Assicurarsi del fatto che non è malato, controllare i sintomi o se ha la febbre. Se il bambino è malato portarlo in ospedale o dal  pediatra. Se invece il bambino non è malato? Provate a fare così:

  • abbraccialo e cullalo vicino al tuo corpo;
  • passeggia con lui;
  • avvolgilo in una morbida coperta, in questo modo si sentirà al sicuro;.
  • accarezzagli lo stomaco, la schiena o il petto;
  • distrailo con un giocattolo o dagli il biberon;
  • canta o ascoltate musica soft.

Consigliamo di provare ciascuna di queste azioni per un paio di minuti, per capire qual è quella che funziona. Se il bambino continua a piangere e voi siete stanche, mettete il piccolo in un luogo sicuro e prendetevi qualche minuto per calmarvi, entrambi.

Se il bambino non smette di piangere, ricordatevi:

  1. il pianto è il loro linguaggio;
  2. i bambini piangono più di notte;
  3. le loro grida possono durare dai 25 ai 45 minuti, o di più;
  4. i bambini possono piangere con intensità anche senza dolore;
  5. il bambino può iniziare a piangere senza che voi sappiate il perché;
  6. il bambino non smette di piangere, anche se avete provato a calmarlo.

Condividete!

di Lisa