Quanti chili perde la mamma al momento del parto

Nei 9 mesi di gravidanza, i chili che la futura mamma prenderà, sono in relazione anche al peso di partenza. Una donna che, nel momento in cui rimane incinta, si colloca nella fascia del “normopeso” prenderà tra gli 8 e i 12 kg. Non si esclude però che possa prenderne molti di più…

Alcune donne sono arrivate al momento del  parto anche con 30 chili in più! Il peso ideale si aggira intorno al range di 10 chilogrammi, molti di questi vengono smaltiti proprio al momento del parto. Ma se volessimo quantificarli, quanti kg si perdono con il parto??

Dopo 9 lunghi mesi passati con il “nuovo look”  del pancione, ogni donna sogna di sentirsi di nuovo bella e magra, come era prima della gravidanza. Il peso e la bilancia diventano un chiodo fisso nei pensieri della futura mamma, soprattutto negli ultimi mesi. Con il parto, ovviamente, i chili tendono a diminuire. In primo luogo perché si scala il peso del bambino, ma non solo. Durante il parto infatti, la donna espelle la placenta, il liquido amniotico e i vari liquidi accumulati per ritenzione idrica. Quindi, già al momento del parto si perdono 5-6 kg.

La questione è del tutto soggettiva, come il resto delle cose in gravidanza. C’è perde anche 7, 8, 9 chili… anche nei giorni successivi alla nascita del bebè la neo-mamma continuerà a perdere peso, si espellono in via definitiva tutti i liquidi accumulati, arrivando a scendere anche di 2 kg!! Sì, si perde peso, ma la pancia non andrà via facilmente. Abbiate pazienza, in poche settimane vedrete i primi risultati!

Dopo 3-6 mesi la mamma, non lo nascondiamo, con molto impegno, potrà “abbandonare” in maniera definitiva gli altri chili accumulati. Ricordate che, al contrario di ogni diceria popolare, anche l’allattamento al seno aiuta a perdere peso e a tornare nella gran forma fisica che la neo-mamma aveva prima della gravidanza!!

Raccontateci la vostra esperienza, condividete!

 

di Federica