Se la mamma sta male, il bambino nel grembo può curarla

La scienza rivela un fatto sorprendente che dimostra che i bambini sono disposti a tutto pur di salvare la vita della mamma. Quindi non è solo la madre che è disposta a dare la vita per i propri figli, ma anche i bambini sono in grado di aiutare a guarire qualsiasi organo influenzato nel periodo della gravidanza. Uno studio condotto qualche tempo fa si è concentrato in particolare sugli attacchi di cuore.

Secondo Mayo Clinic, il volume di sangue della donna, nel periodo della gravidanza, aumenta tra il 30- 50%, per nutrire il bambino che si sta formando. Questo fa sì che il cuore pompi una quantità di sangue molto più elevata. Questo potrebbe portare alcune complicazioni cardiache o causare un attacco di cuore.

Se questo dovesse malaugorosamente accadere, il bambino invierà cellule staminali alla mamma per la riparazione di organi e contribuirà a salvarle la vita. Secondo l’ “Organizzazione Texas Heart”, le cellule staminali sono cellule non specializzate che hanno la straordinaria capacità di svilupparsi in diversi tipi di cellule del corpo.

Altri benefici:

  • Vita più lunga. Secondo uno studio danese pubblicato sull’ “International Journal”, condotto nel 2014, si è concluso che i bambini e le madri che si scambiano le cellule vivono più a lungo.
  • Riduce le probabilità di cancro al seno. L’esposizione agli estrogeni aumenta la probabilità di soffrire di cancro al seno. In caso di scambio di cellule, l’esposizione agli estrogeni è ridotta.
  • Riduce il dolore e migliora la salute materna in generale. Come espresso da Ombra Chatrath, una levatrice di Toronto, oggi le donne che hanno dei bambini iniziano a vedere la vita in modo diverso, più significativa, e a combattere per i propri figli.

Quindi, se sei una madre o vuoi esserlo, saprai che l’amore tra madre e figlio è incondizionato. Tu faresti qualsiasi cosa per lui e lui farebbe di tutto per te! Condividete!

di Lisa