Secondo gli scienziati la vicinanza di una persona cara allunga la vita dei nonni!

La mamma e il papà, insieme ai nonni, sono due delle figure più importanti della nostra vita. Spesso passiamo troppo poco tempo con loro, ci accorgiamo di rimpiangere la loro compagnia e vicinanza solo quando non ci sono più. Sembrerà assurdo ma il segreto per farli vivere a lungo è proprio non trascurarli. Non lo diciamo noi ma alcuni approfonditi studi, effettuati dall’ “Università della California”, secondo i quali la solitudine ha un impatto terribile sul declino associato all’anzianità.

Nello studio, in particolare, sono state prese in esame le abitudini quotidiane di 1.600 partecipanti con un’età media di 71 anni. I risultati non lasciavano spazio ai dubbi: a parità di condizioni di salute, i tassi di mortalità erano maggiori tra le persone solitarie.

Il 23% ha perso la vita nei 6 anni conseguenti allo studio, mentre solo il 14%, di chi ha passato la vecchiaia in compagnia, è deceduto. Spesso le persone pensano alla “casa di riposo” come una cosa negativa; in realtà sono molto utili per i nostri nonnetti. Infatti per le “vecchie generazioni” è fondamentale avere un luogo d’incontro, dove vengono incoraggiate le amicizie.

E’ abbastanza chiaro quindi che “l’elisir di lunga vita” ideale per le persone anziane è proprio la vicinanza di figli e nipoti. Per esempio, ogni volta che cerchiamo un po’ di compagnia per cena, o quando si ha un po’ di tempo per chiacchierare, non esitate a chiamare i vostri nonni, create con loro rapporti profondi, così da poter godere della loro presenza ancora per un po’ di tempo.

Anche se appartengono a generazioni diverse, le loro storie possono essere incredibilmente interessanti e i loro abbracci sempre pieni di amore e calore, cosa si può chiedere di più???!!

“Un nonno è qualcuno con l’argento nei capelli e l’oro nel cuore.” … Condividete!

di Lisa