Si addormenta solo in braccio? Non è una cattiva abitudine

Il “vizio dell braccia”, come popolarmente viene definito, in realtà non è una cattiva abitudine che si acquisisce dopo la nascita, ma è un bisogno innato, detto “di contenimento”. Tutti i neonati nascono con questo bisogno, nei nove mesi precedenti è stato soddisfatto dal grembo materno, qui veniva protetto, coccolato, nutrito e rassicurato dal battito del cuore della mamma mentre, nella culla, è costretto a sperimentare insicurezza, fame, solitudine e staticità.

Se il bambino vuole dormire in braccio non è perché è viziato o capriccioso, ma semplicemente, nel momento dell’addormentamento, il piccolo ha paura di abbandonarsi al sonno e le sue insicurezze aumentano; è così che sente il bisogno di essere protetto, di sentirsi meno solo. L’unico modo è quello di soddisfare questa esigenza di contatto cullandolo, baciandolo e rassicurandolo. Gli studi hanno dimostrato infatti che il co-sleeping rende i bambini più sicuri e quindi più felici.

Il primo senso che si sviluppa nella vita intrauterina è il tatto, seguito dall’udito, attraverso questi due sensi si riesce a comunicare con il neonato. Attraverso la pelle e il contatto, arrivano messaggi al suo cervello, così come i suoni e i rumori.  Si calmerà se lo abbracciate e gli sussurrate parole dolci all’orecchio. Potete provare anche a metterlo nella carrozzina quando sta per addormentarsi e accompagnarlo al sonno profondo, magari cullando con un sottofondo musicale. Non fatevi condizionare dalle opinioni della gente, il neonato nasce prematuro a livello cerebrale e per almeno altri 9 mesi ha la “dipendenza” totale dalla mamma, comincerà poi a gattonare e ad essere indipendente. Il suo pianto assordante è un segnale del vostro bambino, così come la fame si placa mangiando, il bisogno di contatto si arresta con la vicinanza alla mamma.

Ricordiamo che “il vizio delle braccia” come tanti lo definiscono, non è una brutta abitudine, i bambini sono piccoli una sola volta, godiamoceli finché possiamo e non diamo retta a stupide credenze popolari! Siete d’accordo? Scriveteci la vostra opinione mammine.

Condividete se siete una di quelle mamme che ama spupazzare i propri bambini, alla faccia di tutti quelli che sanno solo giudicare! XD

di Federica