Sindrome di Couvade: i futuri papà hanno i sintomi della gravidanza

I cambiamenti che si verificano durante e a causa della gravidanza non riguardano solo le donne, in alcuni casi, anche il futuro papà. Sembra infatti che gli uomini sentono gli stessi sintomi della loro partner in dolce attesa, questa è tipicamente nota come “Sindrome di Couvade”. Questa “patologia” prende il nome da “couver” che significa letteralmente cova/allevamento. Quindi se siete incinte e il papà del bambino ha le ‘voglie di mezzanotte’, le nausee o ingrassa insieme a voi, mbeh non sta affatto scherzando!

Molti, qualche tempo fa, pensavano che questa sindrome fosse qualcosa di psicologico, a livello mentale. Ma non è affatto psicosomatica; si tratta di un effetto reale causato dai cambiamenti nei livelli di prolattina, l’ormone che stimola la produzione di latte nelle ghiandole mammarie.

Quali sono i sintomi presentati da l’uomo con la “Sindrome di Couvade”?

Di solito i sintomi riferiti dal papà sono gli stessi sintomi della moglie in dolce attesa. Nella maggior parte dei casi possono comparire nel primo trimestre e continuare fino alla nascita del bambino. Tra i sintomi più comuni troviamo:

  • Sbalzi d’umore: l’uomo è visibilmente preoccupato per il suo futuro ruolo di padre; è un tumulto di emozioni gioia, tristezza, ansia, tranquillità, irritabilità…
  • Nausee: Anche il papà può essere colpito dalle nausee mattutine, un fastidiosissimo inconveniente della gravidanza!

  • L’ansia: è abbastanza normale che l’uomo provi ansia, soprattutto perché presto diventerà padre. Insonnia, stanchezza e stress sono i sintomi tipici, poiché l’uomo condivide le preoccupazioni della gravidanza della compagna.
  • Dolori: Alcuni uomini si lamentano più del solito in termini di dolori. Riferiscono disagi tipici della gravidanza: mal di schiena, sciatica o crampi.
  • Aumento di peso: non cresce solo la pancia della donna, ma anche quella del vostro partner. Sapevate che un uomo aumenta di circa 6 chili durante la gravidanza della moglie???!!!

Questi i sintomi principali della Sindrome descritta, tra gli altri: crampi alle gambe, voglie, spossatezza, bassa pressione, dolori addominali simili alle contrazioni. Ma la “patologia” colpisce tutti gli uomini? Secondo le ultime ricerche gli uomini affetti dalla “Sindrome di Couvade” si aggirano tra il 10-60%. Di solito colpisce gli uomini della coppia particolarmente affiatata o quelli con particolare attenzione per la cura dei figli. Una cosa è sicura, saranno ottimi genitori, questo è quotato al 100%.

Conoscevate questa sindrome? C’è qualche marito o compagno che ne ha sofferto? Raccontateci la vostra esperienza e condividete!

di Federica