“Ti mangio di baci!” Ecco perché diciamo spesso questa frase

Aspettiamo per tutto il periodo della gravidanza il momento del parto, quel magico istante in cui stringeremo forte il nostro bambino tra le braccia, l’istante in cui lo vedremo per la prima volta! Durante la gravidanza lo abbiamo sognato, immaginato sicuramente milioni di volte, “sarà uguale a me o al suo papà?”,  “i capelli saranno biondi o mori? E gli occhi?”

0001

Dopo il parto in noi nascono tantissime emozioni inspiegabili e fortissime verso quella creaturina indifesa, ci assalgono improvvise voglie di strapazzarlo, di riempirlo di baci, di dolci morsi, specialmente quando inizia a fare le prime risatine, abbiamo quasi voglia di mangiarlo dalla testa fino ai piedini. Questo succede a tutte le mamme ed è una cosa assolutamente normale e con un motivo ben preciso.

E’ un argomento che ha appassionato diversi psicologi che sono riusciti a rispondere alla domanda: “perché una mamma ha sempre voglia di “mangiare” di baci il proprio figlio?”

Child-kiss-mom-photo

Alcuni ricercatori dell’Università di Montreal sostengono che l’odore dei neonati rappresenta per la mamma una vera e propria “droga” e come tale, provoca dipendenza. Non possiamo farne a meno e per soddisfare il nostro bisogno dobbiamo necessariamente riempirlo di baci! E’ un desiderio vero, puro e positivo, per entrambi, poiché rafforza il rapporto madre-figlio. Potrebbe sembrare una cosa morbosa simile alla gelosia, un eccessivo attaccamento ai bambini, ma non è così. Il vostro bebè ha esattamente bisogno di questo! Baci, coccole, risate, passare il tempo con la sua mamma. Molte di noi lavorano, hanno altri figli, una famiglia, una casa ma ricordate: anche solo per dieci minuti al giorno regalate questi magici istanti ai vostri piccolini di casa!

stock-photo-3129372

I nostri figli sono la nostra droga è vero, un dipendenza che durerà per tutta la vita, infatti anche quando saranno grandi forse non potremmo strapazzarli di coccole e riempirli di baci, ma per noi resteranno sempre i nostri “piccolini” e la ragione della nostra esistenza!

Condividete amiche!!

di Lisa