Tutti pensavano che fosse incinta vista la sua pancia, ma il motivo era un altro

Jo è una giovane donna inglese di 35 anni. Dopo aver lavorato in un bar per anni, è caduta vittima delle tentazioni che continuamente la circondavano… la donna ha sviluppato una dipendenza da alcool, peggiorata negli ultimi cinque anni. Jo è arrivata a scolarsi tre bottiglie di vino al giorno! Tutti sul bus le cedevano il posto, si alzavano per farla sedere, ma Jo non era affatto incinta…

Il “pancione” infatti, era il risultato della sua dipendenza dall’alcool. Il bere eccessivamente aveva danneggiato gli organi interni, soprattutto il fegato, che ingrossava a vista d’occhio! Quando si verifica la cirrosi del fegato, il tessuto cicatriziale sostituisce quello sano. Di conseguenza Jo, ha sviluppato una forte ritenzione di liquidi che ha fatto apparire il suo corpo come quello di una donna incinta di 9 mesi.

Ogni tre settimane si reca in ospedale per drenare i liquidi in eccesso. Si tratta di una procedura dolorosa e fastidiosa, infatti un ago e un catetere sono inseriti nel corpo della paziente. Per fortuna Jo ha deciso di intraprendere un percorso di disintossicazione dall’alcool, ma purtroppo il danno al fegato resterà permanente. La grande ritenzione di liquidi purtroppo le rende molto difficili le normali attività quotidiane come camminare o vestirsi.

La storia di Jo è un monito potente per mettere in guardia le persone che fanno un abuso eccessivo di alcool. Le conseguenze sono gravi a livello si fisico, ma soprattutto socio-relazionale. Guardare il video che segue e di seguito condividerlo può essere il giusto mezzo per far riflettere molte persone:

di Lisa