Il gesto di un commesso che fa commuovere il web

Era un giorno importante per Marie Lynn, il compleanno di suo figlio, ma accade un imprevisto che avrebbe potuto cambiarle la vita… La donna decide di raccontare tutto su Facebook…

“Caro Apple Store di Green Hills…” , così inizia il post di Marie Lynn; il messaggio è rivolto ad un dipendente del negozio che si era comportato in modo encomiabile con il figlio della donna, James.

down

Jame è un bambino nato con la sindrome di down e a 6 anni gli è stata fatta anche diagnosi di autismo.

“Quando James aveva tre anni, gli abbiamo regalato il suo primo iPad, si è rivelato prezioso come strumento di apprendimento”, scrive la donna sul noto social.

Infatti l’ iPad aiutava James a comunicare, il mezzo si è rivelato essere di più di un semplice dispositivo con cui giocare; ma dopo sette anni, di utilizzo continuo, il tablet ha smesso di funzionare; essendo necessario per il suo bambino Marie ha deciso di comprarne uno nuovo. Quel famoso giorno, che coincideva con il compleanno del piccolo, siamo andati all’Apple store, James sicuramente aveva visto qualcosa che aveva catturato la sua attenzione ma non la porta di vetro… il bambino è caduto per terra, sbattendo con violenza, in negozio tutti sono rimasti scioccati!

Marie è corsa da suo figlio, il bambino piangeva, si è seduta sul pavimento e uno degli impiegati del negozio si mise vicino alla donna e a James per assicurarsi che fosse tutto apposto.

“Credo che sia stato proprio in quel momento che il ragazzo si è accorto che James era un bambino con bisogni speciali” racconta Marie.

down4-1-1024x768

“Credo stia bene ma è probabile che gli spunti un bernoccolo sulla fronte!!”, ci ha detto il ragazzo, forse per sdrammatizzare l’accaduto.

Il commesso ha aiutato James a configurare il nuovo iPad; Marie non ha parole per descrivere la gratitudine nei confronti di quel ragazzo che quel giorno poteva anche restare in piedi, invece è stato con loro nel momento peggiore, di panico assoluto. E’ allora che la donna ha scattato questa foto e poi l’ha pubblicata su Facebook unitamente al post! La foto ha fatto il giro del web ottenendo quasi ventimila condivisioni!

La vita è un continuo apprendere, ci da un insegnamento dopo l’altro, questa storia ci “addestra” a trattare ogni essere umano in base alle proprie necessità, valutando i bisogni altrui.

down3

La lettera che scrive Marie Lynn su Facebook è molto bella da leggere, è fonte di ispirazione per tutte noi!

Se vi è piaciuta condividete questa storia e con essa l’importante messaggio che vi ha lasciato!

di Lisa