Un nuovo inizio per Rasham

Resham Khan è una bellissima ragazza londinese di soli 25 anni. A guardarla non si riesce ad intuire il dolore e la devastazione che ha dovuto vivere prima di avere il coraggio di uscire allo scoperto e mostrarsi al mondo intero.

Resham aveva 21 anni e camminava per strada a Beckton, a est di Londra, in Inghilterra, insieme a sua cugina  37enne Jameel Muhktar quando un uomo le ha lanciato addosso dell’acido, sfigurandola. L’acido ha raggiunto anche la cugina ferendola in modo lieve ma ha devastato il viso e il corpo di Resham.

Quel giorno la ragazza avrebbe dovuto festeggiare il suo compleanno… e un uomo vigliacco e crudele è riuscito a rovinarle quella giornata e gli anni a seguire.

La ragazza ha dovuto affrontare un lunghissimo e dolorosissimo percorso per guarire: tanti interventi estetici che le hanno ridato la sua bellezza. Sul suo viso sono rimaste alcune cicatrici. Ma adesso Resham è tornata a sorridere. Dopo tanta sofferenza il suo volto è più bello che mai e con l’aiuto del trucco riesce a nascondere le sue cicatrici.

Ha deciso di non nascondersi più e ha pubblicato le sue foto… quelle di prima, quelle di dopo l’aggressione e quelle di adesso… Ha voluto condividere con il mondo intero il suo dolore e la sua rabbia ma anche la sua determinazione a superare quel terribile momento.

L’uomo che le ha gettato l’acido addosso è stato arrestato e dovrà pagare per quello che ha fatto: è un giovane di 25 anni, John Tomlin di Canning Town… l’ha fatto senza un motivo e senza nemmeno conoscere la ragazza.

Speriamo che Rashem adesso viva la sua nuova vita serenamente.

 

di Redazione 1