Vasto: super mamma di 41 anni partorisce Giulia, la decima figlia

Quello che succede a Vasto, città marittima dell’Abruzzo, è sorprendente. Ieri, nell’ospedale “San Pio” della città è nata Giulia, una piccoletta di poco più di 3 chili. Fino a qui tutto normale… ma la neonata non sa che grazie a lei, sua madre, ha conquistato il titolo di “mamma dell’anno” nel Vastese. Infatti, Giulia Di Stefano, è la decima figlia di Antonella Lamelza, questo è il nome della super mamma, di 41 anni.

1

Prima della piccola Giulia la donna ha avuto 5 maschi e 4 femmine, la maggiore ha 20 anni. Antonella è una casalinga, è cresciuta in Calabria, attualmente vive a Cupello, è una donna piena di amore ed energia… d’altronde per stare dietro a dieci figli ce ne vuole!! Per risalire ad un nucleo familiare così bisogna risalire agli inizi del ‘900!

In un periodo così difficile per il nostro paese molte coppie rinunciano anche al secondo figlio per colpa della crisi, mamma Antonella invece è orgogliosissima della sua tribù. La gente del paese racconta: “«È rarissimo vedere una famiglia così numerosa ma così in armonia», «Antonella cura e segue i suoi figli».” Ognuno si prende cura dell’altro, è questa la politica che vige a casa Di stefano, il padre lavora in fabbrica e guadagna, all’incirca, 2500 euro, ma ai dieci ragazzi non manca assolutamente nulla.

«Un figlio è un dono di Dio» dice Antonella «Non ho mai avuto paura di non farcela, un po’ di fatica si ma i dubbi mai» continua. Una donna di altri tempi che non trascura mai il suo aspetto, curata e preparata, ha cresciuto i suoi bambini educandoli alla collaborazione. Con tanti figli sicuramente serviranno delle regole in casa, poche e chiare con il vantaggio che la famiglia numerosa offre una doppia educazione: quella verticale, dei genitori ai figli e quella orizzontale, tra i figli.

Giulia sarà l’ultima bambina di Antonella? Sono aperte le scommesse!!!

Avere un figlio sicuramente è un dono bellissimo, essere mamma di dieci è faticoso, certo, ma le soddisfazioni saranno veramente tante. Voi cosa ne pensate?

Lasciate un pensiero per lei