Vede sua moglie nel lettino della loro bambina, il motivo lo commuove

Matt e Dyana si sono conosciuti da bambini. Con il passare del tempo hanno capito di amarsi, dopo alcuni anni di fidanzamento hanno deciso di sposarsi. Non molti mesi dopo è arrivata Luella, la loro bellissima bambina. Un giorno Matt, di  ritorno a casa dal lavoro, vede sua moglie abbracciata alla loro figlia, nel suo lettino. Scatta una foto e aspetta che Dyana si svegli. Era un po’ preoccupato, pensava che la piccola avesse qualche problema… Quando Dyana si sveglia lo trova con le lacrime agli occhi, Matt era emozionato nel vederle dormire così.

“Matt non preoccuparti, è tutto apposto. Ho sentito piangere Luella e per tranquillizzarla mi sono messa accanto a lei e per la stanchezza, mi sono addormentata”, spiega Dyana. “Ti ricordi quando il prete che ci ha sposato ci ha raccontato di essere stato in Uganda a visitare un orfanotrofio? Ci ha detto che la cosa che lo aveva colpito di più la dentro è stato il silenzio assoluto che regnava nelle stanze bianche che ospitavano centinaia di lettini per neonati”, ha continuato la donna.

“Normalmente, dove ci sono neonati, non regna il silenzio. Gli era sembrato tutto così surreale e ha domandato a una suora come mai nessuno di loro piangesse. La sua risposta gli è rimasta incisa nella mente, scavata con lettere di sangue… La suora gli disse che quando arrivano lì tutti i bambini piangono, stanno chiamano i loro genitori… ma dopo una settimana smettono tutti. Capiscono che non torneranno, che non hanno più una mamma e un papà, e si rassegnano”. 

Il silenzio è un segno di sconforto nei cuori dei più piccoli. Sanno che nessuno verrà o tornerà a prenderli e smettono di chiamare. Questa storia ha commosso i due coniugi, da allora si sono promessi di non ignorare mai il pianto dei bambini. Anche quando sarà senza un reale motivo… Dyana ha aggiunto: “Matt quella sera ha capito una cosa davvero importante. Quando mi ha vista nel lettino di Luella, stanca, ha preparato la cena mentre noi dormivamo. Al nostro risveglio ci ha abbracciate e ha detto di amarci più di qualsiasi altra cosa al mondo”.

Speriamo che questa storia abbia dato una lezione molto importante anche a voi. Se avete appreso l’insegnamento, condividetela con altre persone, per dare anche a loro l’opportunità di non perdersi nemmeno un secondo della vita dei loro figli!

di Lisa