7 Modi per Indossare il Pareo

Non so voi, ma io per andare in spiaggia cerco sempre di ridurre al minimo l’ingombro in modo da evitare di portare con me una borsa enorme e pesantissima!

Visto che a certe cose come creme, teli, occhiali da sole, costumi di ricambio e libri non posso proprio rinunciare, cerco almeno di ottimizzare per quanto riguarda i vestiti. Un modo per evitare di portarsi un cambio da indossare per andare al bar o a fare una passeggiata sul bagnasciuga è sicuramente il pareo che, colorato, leggero e pratico, sarà il nostro alleato per tutte le giornate di mare!
Forse non ci avrete mai pensato ma, a parte le versioni più classiche del pareo, in realtà si può modificare ed indossare in mille modi diversi usandolo a volte come vestito, a volte come top e a volte come gonna! Vediamo insieme alcune varianti che mi sono inventata nei giorni scorsi 🙂

1° Variante

Il primo modo è sicuramente il più classico: avvitarsi il pareo intorno al corpo e fissarlo sotto la spalla insieme alla parte superiore del costume! Comodo, pratico e super efficace perché vi copre perfettamente!

Le Varianti più semplici con cui indossare il pareo  - In Foto Carlotta del blog www.styleandtrouble.com
Le Varianti più semplici con cui indossare il pareo – In Foto Carlotta del blog www.styleandtrouble.com

2° Variante

Il secondo è anch’esso facilissimo, è lo stesso concetto ma per trasformarlo in gonna ripiegate in due il pareo in modo che risulti più corto. Lascia scoperta la pancia, ma copre i fianchi e potete abbinarlo ad un crop-top bianco di quelli che vanno tanto quest’anno!

Le Varianti più semplici con cui indossare il pareo  - In Foto Carlotta del blog www.styleandtrouble.com
Le Varianti più semplici con cui indossare il pareo – In Foto Carlotta del blog www.styleandtrouble.com

3° Variante

Il terzo modo è molto simile al primo, ma un po’ più chic! Prendete il pareo per i due angoli estremi in modo da tenerlo per il lungo e annodateli insieme all’altezza del seno facendo un fiocco o un doppio fiocco! Una variante più elegante rispetto al classico pareo avvitato!

Come trasformare un pareo in un mini abito  - In Foto Carlotta del blog www.s
Come trasformare un pareo in un mini abito – In Foto Carlotta del blog www.s

4° Variante

Il quarto modo renderà il vostro pareo un quasi-abito super sexy con schiena scoperta in sole 2 piccole mosse! Sinceramente è un po’ difficile spiegare come io sia riuscita a realizzare questo abito/pareo, ma vi assicuro che se guardate la foto e provate a farlo su voi stesse vi riuscirà, unico avvertimento: usate un pareo lungo!

Come trasformare un pareo in un mini abito  - In Foto Carlotta del blog www.s
Come trasformare un pareo in un mini abito – In Foto Carlotta del blog www.s

5° Variante

Anche questa soluzione renderà il vostro pareo un bel vestitino con tanto di schiena scoperta, ma questo è davvero facile da realizzare: vi basterà prendere i due angoli estremi del pareo, incrociarli e annodarveli dietro il collo!

Come trasformare un pareo in un mini abito  - In Foto Carlotta del blog www.s
Come trasformare un pareo in un mini abito – In Foto Carlotta del blog www.s

6° Variante

Come trasformare il vostro pareo in un panta-gonna? Mettetevi il pareo a mo’ di coda dietro la schiena ed annodate sotto l’ombelico due estremità, ora prendete l’altra estremità del pareo (quella che avrete libera dietro di voi), fatela passare sotto le gambe e nello stesso identico modo annodate le due estremità nella parte bassa della schiena! Le foto vi chiariranno meglio il tutto… spero!!

Come trasformare un pareo in un panta-gonna  - In Foto Carlotta del blog www.s
Come trasformare un pareo in un panta-gonna – In Foto Carlotta del blog www.s

7° Variante

Ultima variante, solo per le più temerarie, pareo-mantello o pareo in una versione decisamente scenografica che si vede spesso in passerella e che certamente non vi farà passare inosservate!
Annodate insieme due estremi del pareo per coprire il pezzo di sopra del vostro costume, indossate un paio di shorts e un’aria un po’ da diva e il gioco è fatto! 😉

Una variante un po' speciale per il pareo  - In Foto Carlotta del blog www.styleandtrouble.com
Una variante un po' speciale per il pareo – In Foto Carlotta del blog www.styleandtrouble.com

di Carlotta Rubaltelli