9 trucchi per usare al meglio il reggiseno

 

Da ragazzine non vediamo l’ora ci regalino il primo reggiseno eppure questo capo d’abbigliamento oltre ad essere un’arma di seduzione di indubbio valore può rivelarsi un vero e proprio strumento di tortura, oppure rovinare una elegante mise studiata nei minimi particolari.

9 trucchi per usare al meglio il reggiseno
Reggiseno arma di seduzione o fastidio?

Ecco allora alcuni consigli su come usare al meglio il reggiseno

Evitiamo le spalline a vista

Ad alcuni piace la spallina del reggiseno in vista, ma alcuni capi di abbigliamento con particolari scollature non si abbinano in modo adeguato a questo particolare.
Un trucco semplice e veloce per eliminare il problema? Usate clip per fogli di carta, bloccheranno le spalline sotto i vestiti e la scollatura avrà tutto un altro aspetto.

“Ammortizziamo” i dolori

Una parte che può essere dolorosa del reggiseno è quella dei ferretti che a contatto con la pelle possono rendere duro arrivare a fine giornata.
Un consiglio è quello di utilizzare un semplice salvaslip: tagliatelo a striscioline e attaccatene una all’altezza del ferretto lasciando la parte morbida verso la pelle. Un fastidio in meno.

Addio dolore delle spalline

9 trucchi per indossare il reggiseno
I cerotti in silicone

Ecco un altro punto fastidioso: le spalline. Soprattutto quelle più strette possono dare fastidio specie se siete donne dal seno prosperoso. Una soluzione è il cerotto in silicone: ne trovate in commercio molti anche per le vesciche…potete utilizzarlo per ammortizzare le spalline a contatto con la pelle.

Usare la bretella di sicurezza

Molti reggiseni permettono di sganciare le bretelle per utilizzare il reggiseno come fascia. Il metodo migliore per evitare che il reggiseno ci faccia qualche sorpresa e cali all’improvviso utilizzate una bretella come fascia di sicurezza. Girate una bretella intorno al busto nella parte bassa del reggiseno e starete tranquille per tutta la serata.

Correggere una maglia con scollatura troppo profonda

Spesso ci ritroviamo nell’armadio una maglia con scollo a V che lascia scoperto il reggiseno e non la usiamo molto perchè non ci va di mettere altri capi d’abbigliamento sotto. Una alternativa è creare una “finta maglia” con un piccolo pezzo di stoffa, magari decorato. Fermate il triangolo di stoffa alle spalline con delle spille e potrete usare la vostra maglia senza problemi.

Riciclate il reggiseno vecchio per migliorare un vestito

A volte i vestiti di alcuni tessuti non cadono bene addosso, magari sembrano appiccicarvi il seno alla cassa toracica. Bene un reggiseno vecchio può essere l’alternativa giusta per dare forma al vostro vestito. Cucite il reggiseno all’interno del vestito per avere un effetto molto più morbido.

Usa la sacca proteggi biancheria

9 trucchi per usare al meglio il reggiseno
Esempio di sacca proteggi biancheria

Usare una sacca proteggi biancheria in lavatrice non è uno spreco di tempo e denaro, anzi! I vostri reggiseni saranno protetti e si eviteranno danneggiamenti ai ferretti o ai tessuti…quindi meno fastidi quando li indosserete.

Appendere i reggiseni per non rovinarli

A volte i reggiseni finiscono in strabordanti cassetti attorcigliati l’un l’altro e via dicendo. Questo non fa che rovinarli e quindi rende più fastidioso indossarli. Un modo per tenerli in ordine è usare una gruccia ed appenderli lì in ordine: meno spazio sprecato, meno soldi buttati in nuovi reggiseni, meno fastidi nell’indossarli.

Usa il reggiseno per non portare la borsetta

Molto utile per chi gira per locali e non vuole portare la pericolosa e scomoda borsetta con se. Una taschina applicabile al reggiseno è un modo per tenere a portata di mano e in sicurezza piccoli oggetti indispensabili

di Agnese.C