A noi piacciono le Curvy!

Qualche anno fa, quando la sua carriera da modella era ancora agli inizi, ho conosciuto Alice Catalano e, per prima cosa, mi hanno incantato i suoi splendidi occhi blu e il suo sorriso contagioso. Ho tifato per lei durante tutto il percorso di Miss Italia e anche ora che ha iniziato a tutti gli effetti a lavorare nel mondo della moda come modella curvy, la seguo con piacere.
Il fisico tutto curve e lo splendido viso sono il suo biglietto da visita, ma dietro le apparenze c’è una ragazza molto matura con tante cose da dire e le idee molto chiare su come l’Italia dovrebbe aprire la mente alle modelle taglie morbide. È proprio per questo che oggi ho deciso di intervistarla per voi! Leggiamo insieme cosa mi ha raccontato!

Alice Catalano ci racconta la sua vita da modella taglia 46
Alice Catalano ci racconta la sua vita da modella taglia 46
Alice Catalano ci racconta la sua vita da modella taglia 46
Alice Catalano ci racconta la sua vita da modella taglia 46

Ciao Alice! Com’è iniziata la tua avventura nel mondo della moda?

Nel 2011 ho deciso di partecipare a Miss Italia dopo aver visto la nuova
fascia che Patrizia Mirigliani aveva introdotto: Miss Curve d’Italia Elena
Mirò
. È iniziato tutto come un gioco, una divertentissima esperienza estiva
resa ancora più indimenticabile dalle belle persone che ho conosciuto.. tra cui
la responsabile per l’Emilia Romagna Mirka Fochi ed il marito, nonché
presentatore, Eros. Arrivata a Montecatini purtroppo però non sono riuscita ad
entrare alle finali nazionali per un soffio, ma ho partecipato alle serate
finali come valletta accanto a Fabrizio Frizzi.

Quali opportunità ti ha dato l’essere arrivata alle finali di Miss Italia?

Essere arrivata alle finali nazionali di Miss Italia con la fascia di “Miss
Curve d’Italia Elena Mirò Emilia Romagna” mi ha dato una grande visibilità
televisiva permettendomi di essere notata e quindi di iniziare la mia
esperienza lavorativa nel mondo della moda proprio grazie ad una delle aziende di conformato più grosse d’Italia: la Miroglio Fashion. In particolare devo ringraziare Liliana Rolando che mi ha insegnato ad essere una vera modella.

Hai sempre accettato il tuo corpo curvy o, magari negli anni dell’adolescenza, è stato più difficile?

Adesso che sono più matura rispetto a 7-8 anni fa, ho preso consapevolezza
del mio corpo e mi piaccio così come sono con tutte le mie curve al posto
giusto. Non nego però che quando ero più piccola ho avuto molti problemi ad
accettarmi perché sono sempre stata la più alta e la più cicciottella tra le
mie amiche…e quando la televisione ti fa vedere solo determinati stereotipi
di ragazza, vedere la tua immagine diversa, ti spinge a pensare che sia tu
quella sbagliata.

Alice Catalano ci racconta la sua vita da modella taglia 46
Alice Catalano ci racconta la sua vita da modella taglia 46

A cosa deve essere preparata una ragazza che intraprende questa carriera?
Il lavoro di modella, per quel poco che ho potuto provare io dato che è
solo da un anno e mezzo che ho iniziato, è molto stressante. Devi essere pronta a viaggiare molto, a ricevere critiche costruttive e non, a credere sempre in
te stessa, a ricevere moltissimi “no” prima di avere qualche “si” e per questo
è molto importante avere stima in se stessi… Ma la cosa in assoluto più
importante è la determinazione ed il saper sempre stare con i piedi per terra
lasciandosi aperte più porte nella vita perché la moda è molto volubile e per
le aziende nessuna modella è indispensabile!

Cosa pensi del fatto che gli stilisti scelgano modelle magrissime?
Il fatto che moltissimi stilisti usino modelle oltre al limite della
magrezza sinceramente non mi stupisce più di tanto perché noi viviamo in un
mondo ossessionato dall’estetica…internet, la televisioni, la moda ed i
giornali non fanno altro che mandare messaggi sbagliatissimi che inducono donne e ragazze di tutto il mondo ad ammalarsi pur di essere magre. Il messaggio che deve passare è che la magrezza non è per forza sinonimo di bellezza!

Avere modelle più in carne pensi cambierebbe il rapporto difficile che la maggior parte delle ragazze di oggi ha con il suo fisico?
Se solo la moda ed i media si sforzassero di mettere DAVVERO in pratica i
buoni propositi che dichiarano di avere, credo che le cose potrebbero cambiare.
Ci sono state molte iniziative, soprattutto sui media, per introdurre taglie
“normali” ma alla fine…quasi nessuna di queste è stata portata avanti fino in
fondo. All’estero il conformato è molto più diffuso ma soprattutto NORMALE da
vedere che da noi, e questo ci fa capire quanta strada noi dobbiamo ancora
percorrere.

Alice Catalano ci racconta la sua vita da modella taglia 46
Alice Catalano ci racconta la sua vita da modella taglia 46
Alice Catalano ci racconta la sua vita da modella taglia 46
Alice Catalano ci racconta la sua vita da modella taglia 46

Che possibilità di lavoro ci sono per una modella di taglie morbide in Italia?

Purtroppo, nello specifico le modelle taglie morbide italiane in Italia
sono davvero una grossa rarità e questo mi sembra proprio assurdo!

Cosa fai per mantenerti in forma?

A dire la verità adoro la pasta che mangio quasi ogni giorno, non riesco a
farne a meno! Per questo cerco di ridurre un po le quantità, bevo molta acqua e
cerco di mangiare molta frutta e verdura. Pratico equitazione con il mio
cavallo (salto ostacoli) da ormai circa 9 anni, vado a camminare ogni tanto e
quando sono a casa cerco di spostarmi il più possibile a piedi… ma non mi nego
neanche qualche “strappo alla regola”, ogni tanto ci vuole!

Daresti un consiglio alle nostre lettrici dalle forme generose?

Il mio consiglio è quello di accettarsi per quello che si è senza dover
raggiungere la magrezza assoluta a tutti i costi. Bisogna cercare la propria
forma fisica ideale, quella che ci fa star bene sia fisicamente che
mentalmente…e non paragonarsi MAI agli altri, è quella la cosa peggiore che
una donna possa fare.

Svelaci un segreto… ma è vero che gli uomini preferiscono le curve?

Non sono presuntuosa quindi non posso generalizzare dicendo che a tutti
gli uomini piacciono le curve ma diciamo che le donne Curvy non possono di
certo lamentarsi sotto questo punto di vista!
…mi basta piacere al mio fidanzato Eugenio… a lui so per certo che
piacciono le mie curve! 😉

Alice Catalano ci racconta la sua vita da modella taglia 46
Alice Catalano ci racconta la sua vita da modella taglia 46
Alice Catalano ci racconta la sua vita da modella taglia 46
Alice Catalano ci racconta la sua vita da modella taglia 46
Alice Catalano ci racconta la sua vita da modella taglia 46
Alice Catalano ci racconta la sua vita da modella taglia 46

di Carlotta Rubaltelli

  • In questo articolo:
  • Curvy